Crea sito

Focaccine saporite all’aquafaba

Le Focaccine saporite all’aquafaba sono dei deliziosi e piccolissimi panini che hanno una principale caratteristica…quella di avere nell’impasto l’ aquafaba.

Ne avete mai sentito parlare???

Anche se no vi assicuro che tutti e proprio tutti ne siamo venuti a contatto.

L’aquafaba infatti non è niente altro che l’acqua di cottura dei ceci.

E se noi siamo abituati a buttarla…soprattutto il mondo vegano la utilizza per mille motivi.

L’aquafaba è quasi magica e viene considerata il sostituto vegetale degli albumi.

Se infatti la mettiamo in una ciotola e la montiamo con delle fruste elettriche otteniamo lo stesso ed identico risultato degli albumi montati a neve.

E’ incredibile credetemi e neanche io ci credevo finchè non ho provato.

E la cosa più pazzesca è che si presta ad un sacco di usi ..con l’aquaba si fanno mousse, frittate, meringhe…ed io l’ho utilizzata per formare queste saporitissime focaccine da portare in tavola come sostitute del pane.

Ho preferito però utilizzare la mia acqua di cottura e non quella del barattolino.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina?

Focaccine saporite all'aquafaba

 

Focaccine saporite all’aquafaba, dose per 7/8 focaccine

  • 130 gr di aquafaba
  • 200 gr di farina (+20 per lavorare l’impasto)
  • 20 gr di olio evo
  • 30 gr di olive nere
  • 30 gr di pomodori secchi
  • 1/2 bustina lievito istantaneo
  • semi di sesamo

Fare le Focaccine saporite all’aquafaba è davvero semplice e veloce visto e considerato che andremo ad utilizzare del lievito istantaneo.

Innanzitutto mettiamo i pomodori secchi in ammollo in acqua calda per 10 minuti circa per farli ammorbidire.

Quindi tamponiamoli bene per asciugarli e poi tritiamoli insieme alle olive nere denocciolate.

In una terrina mettiamo la farina, aggiungiamo il lievito, incorporiamo l’olio, le olive con i pomodori secchi e mano a mano l’aquafaba.

Impastiamo fino ad ottenere una palla ben omogenea che andremo a rovesciare su di un piano infarinato con i restanti 20 gr di farina.

Formiamo ora delle palline e disponiamole su una placca ricoperta da carta da forno.

Spennelliamo la superficie dei piccoli panini con dell’acqua e distribuiamo su ciascuna una manciata di semi di sesamo.

Inforniamo le nostre focaccine per circa 20 minuti a 180 gradi in modalità statica e una volta dorate possiamo sfornarle e gustarle calde.

Le Focaccine saporite all’aquafaba sono deliziose e perfette come aperitivo.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta?

Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.