Crea sito

Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini

La Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini è uno sfizio molto goloso che ci fa assaporare questo ortaggio in maniera insolita e diversa.

Non è la prima volta che vedo nel web ricette di “finte pizze”, praticamente quelle pizze appunto fatte senza farina e lievito

Stiamo parlando ovviamente di creazioni culinarie che ci danno la possibilità di venire incontro ai gusti di molte persone…dagli intolleranti al glutine ai vegetariani.

Non solo.

In questo caso abbiamo la possibilità di far apprezzare anche  ai più scettici un ortaggio non molto amato.

Se la pizza è un alimento di per sè completo…la Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini lo è ancor di più in quanto insieme alle vitamine della verza si uniscono le proteine dell’uovo che andiamo ad utilizzare per  l’impasto.

La farcitura è molto soggettiva, ricoperta di zucchine, pomodorini e scamorza è davvero per palati delicati…un pò come il mio che non ama sapori forti e aggressivi…ma poi in realtà a voi la scelta!!!

Lo spunto per fare la Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini l’ho presa da un sito che tratta di accostamenti per una dieta equilibrata..ma qualche piccola modifica un pochino più calorica l’ho apportata!!!

La facilità nel fare questa ricetta è davvero estrema, e il 90% della preparazione è senza cottura.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice ricettina?

Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini

 

Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini, dose per una teglia di 32 cm

  • 400 gr di verza
  • 3 uova
  • 1 zucchina
  • 5/6 pomodorini
  • 10 olive nere
  • 50 gr di scamorza
  • sale
  • olio
  • origano.

Fare la Finta pizza di verza alle zucchine e pomodorini è molto semplice.

Prendiamo una verza, eliminiamo le foglie esterne più ingiallite e dividiamola in 4.

Togliamo il torso centrale più  duro e pesiamone 400 gr.

Con l’aiuto di un robot da cucina tritiamola finemente e successivamente laviamola tuffandola in una bacinella con acqua e bicarbonato.

Trasferiamola quindi in un colino e lasciamola scolare bene.

Nel frattempo battiamo  3 uova con un pizzico di sale.

Prendiamo ora una teglia tonda da 32 cm, ricopriamola con un foglio di carta da forno bagnata, strizzata e leggermente unta.

Insaporiamo la verza con un pizzico di sale e versiamola sulla teglia distribuendola e compattandola bene.

Con l’aiuto di un cucchiaio versiamo sopra tutta la superficie della verza le uova battute.

Copriamo la superficie con fettine di zucchina tagliata finemente, i pomodorini fatti in quattro, e le olive ridotte a rondelle

Inforniamo la nostra Finta pizza a 180 gradi (modalità statica) per 30 minuti circa

Una volta ben dorata non resta che aggiungere anche la scamorza e lasciare la pizza in forno spento per altri 5 minuti.

In alternativa possiamo creare delle piccole pizzette, comode da mangiare e molto suggestive

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.