Crea sito

Fette biscottate bicolori

Le fette biscottate bicolori è una di quelle preparazioni che avevo in riservo da fare da davvero tanto tempo.

Alla fine oggi se ne trovano di tutti i tipi e con le farine più svariate ma queste sono state sempre le mie preferite.

Quando comunque le compri e vai a leggere gli ingredienti siamo sempre li…ci sono un sacco di voci che non conosci e ti chiedi se davvero siano più semplici e salutari di un biscotto.

E così mi sono cimentata nel farle…quanto meno per avere un punto di riferimento.

Per carità…può essere che da qui a 10 anni non le farò più ma intanto eccole e visto mai che di tanto in tanto non decido di portare in tavola fette biscottate homemade???

Che ne dite allora di vedere insieme a me il procedimento per farle???

Immaginate il loro sapore con una bella spalmata di marmellata!!!

Fette biscottate bicolori

 

Fette biscottate bicolori, dose per circa 30 fette

  • 250 gr di farina integrale
  • 300 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao + 20 gr di acqua
  • 60 gr di zucchero
  • 60 ml di olio di riso
  • 1/2 bustina di lievito secco
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 cucchiaino di miele

Fare le Fette Biscottate bicolori non è affatto difficile ma essendo comunque una preparazione lievitata richiede tempo

Iniziamo con il lievitino.

Quindi in una ciotola mettiamo 100 gr di farina 00 , il lievito, un cucchiaino di miele e impastiamo con 100 ml di acqua tiepida ottenendo una pastella senza grumi.

Copriamo la ciotola con della pellicola e mettiamola a riposare per circa un’ora.

Trascorso il tempo necessario per il lievitino possiamo procedere con l’impasto.

Prendiamo la planetaria (potete ovviamente anche fare tutto a mano), mettiamoci la restante farina (quindi 450 gr), lo zucchero, l’olio, l’acqua restante tiepida, il lievitino e azioniamola a velocità moderata .

Facciamola lavorare per circa 10 minuti fino a quando non otteniamo un bell’impasto liscio e compatto.

A questo punto aggiungiamo anche il sale, facciamolo assorbire bene e spengiamo.

Rovesciamo l’impasto su di un piano, dividiamolo in due ma non in pari quantità….un pezzo leggermente più piccolo.

Questo rimettiamolo nella planetaria, aggiungiamo il cacao, 20 gr appena di acqua e facciamo ancora lavorare per ottenere il composto scuro.

Possiamo continuare l’operazione anche sul piano.

A questo punto posizioniamo i due impasti in due recipienti.

Copriamo con della pellicola e facciamoli lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa un paio di ore

Passato il tempo riprendiamo gli impasti e stendiamo entrambi ottenendo due rettangoli sottili dal lati più piccolo di 25 cm e andiamo a sovrapporre l’uno sull’altro.

Arrotoliamolo il tutto dalla parte più lunga formando un filoncino da dividere in due altrimenti verrebbe enorme

Trasferiamo i due filoncini dentro due stampi da plumcake ricoperti da carta da forno e facciamo di nuovo lievitare.

Quando l’impasto è di nuovo raddoppiato mettiamolo in forno a 180 gradi in modalità statica per  35 minuti facendo la prova stecchino

Quindi spengiamo e facciamo raffreddare entrambe le preparazioni molto bene…anche una giornata.

A questo punto possiamo tagliare i nostri bauletti a fettine…decidete voi lo spessore.

Disponiamo le fette di nuovo sulla placca da forno e rimettiamole in forno per farle tostare…150 gradi modalità statica per 20 minuti per lato.

Ed ecco le nostre fette biscottate bicolori sono pronte in tutta la loro fragranza e le possiamo conservare in una scatola di latta ed  essere gustate a colazione.

Sono friabilissime!!!!

Buona preparazione!!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora  seguitemi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.