Fagottini di scarola con zucca e scamorza

Fagottini di scarola con zucca e scamorza sono dei deliziosi bocconcini perfetti per deliziare il nostro palato magari arricchendo un buon antipasto o per rendere più leggero un pranzo offrendoli in alternativa ad un secondo piatto elaborato.

In ogni caso i Fagottini di scarola con zucca e scamorza sono davvero semplici da fare e soprattutto super golosi.

La scarola è una delle mie verdure invernali preferite…la possiamo fare a listarelle sottili e mangiarla come insalata oppure cuocerla con olive nere e pinoli.

Ma quante volte dobbiamo scartare le foglie più esterne?

Io difficilmente le butto…quasi sempre le utilizzo per fare degli involtini farciti o con della carne o magari con della buona ricotta fresca oppure come in questo caso con del buon formaggio saporito e altri ortaggi.

Fagottini di scarola con zucca e scamorza metteranno d’accordo tutti…anche i bambini!!!

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice ricettina??

Fagottini di scarola con zucca e scamorza

Fagottini di scarola con zucca e scamorza, dose per 6 fagotini

  • 6 foglie di scarola
  • 150 gr di zucca
  • 50 gr di scamorza
  • sale
  • olio

Fare i Fagottini di scarola con zucca e scamorza è semplice e veloce.

Iniziamo con il lavare accuratamente le foglie di scarola, quindi lessiamole in abbondante acqua salata per circa 5 minuti…il tempo di renderle morbide.

Scoliamole e lasciamole asciugare mettendole larghe su di un panno da cucina.

Tagliamo la zucca a dadini e facciamola appassire in un tegame antiaderente insieme ad un pizzico di sale.

Non resta che tagliare anche la scamorza

Ora su ciascuna foglia di scarola andiamo a mettere la zucca e la scamorza dividendole in parti uguali.

Chiudiamo la scarola a fagottino e trasferiamo i bocconcini realizzati in una teglia ricoperta da carta da forno.

Irroriamo la superficie dei nostri Fagottini di scarola con zucca e scamorza con un filo di olio e passiamoli in forno a 180 gradi per circa 15 minuti.

I nostri Fagottini di scarola con zucca e scamorza sono ora pronti per essere gustati rigorosamente caldi.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta??? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram.

Precedente Cavolfiore al forno con uvetta e pinoli Successivo Cous cous di mais con lenticchie e zucca

Lascia un commento