Crea sito

Delizia ricotta e nutella

La Delizia ricotta e nutella  è un dolce al cucchiaio decisamente con la D maiuscola.

L’ispirazione mi è nata dalla famosa delizia al limone ma prima di arrivare a questo risultato ho fatto un po’ di strada.

Se non altro ho iniziato con il comprare gli stampini appositi.

Quelli per capirci in silicone a forma di semisfera proprio per poter realizzare la cupola.

Sono davvero comodi e una volta trattati prima dell’uso principale non si ha bisogno di ungerli.

Io ho comprato quelli dal diametro 6 cm.

Direi che sono perfetti.

Però perché li ho comprati? Perché in origine il dolce che volevo fare era la delizia al tiramisù.

Così avendo del mascarpone a casa finalmente mi sono decisa…fino a quando non mi sono accorta che ahimè il mascarpone era scaduto. E ora??? Avevo tutto pronto.

Vabbè ho improvvisato un altro ripieno.

Devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente.

La delizia ricotta e nutella è un dolce perfetto per un fine pasto, non è affatto pesante, cremoso, goloso, l’involucro soffice e l’interno una nuvola.

Quindi se volete presentare una cosa nuova è davvero eccezionale non resta che seguirmi in questa ricettina che non è affatto difficile.

Delizia ricotta e nutella

 

Delizia ricotta e nutella, dose per 6 persone.

Per il pan di spagna:

  • 2 uova
  • 35 gr di farina
  • 30 gr di zucchero

Per il ripieno

  • 50 gr di panna
  • 50 gr di ricotta
  • 1 cucchiaio abbondante di nutella

Per la copertura

  • 100 ml di latte
  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 100 panna vegetale
  • cacao amaro

Realizzare la delizia ricotta e nutella è molto semplice, occorre solo un po’ di pazienza.

Iniziamo dalle cupole che si realizzano come un normale pan di spagna.

Quindi rompiamo le uova in una terrina, aggiungiamo lo zucchero e montiamole bene almeno per 10 minuti fino a formare un composto gonfio e spumoso.

Aggiungiamo quindi la farina e incorporiamola lentamente con dei movimenti che vanno dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Facciamo scaldare il forno.

Prendiamo i 6 stampini e riempiamoli del composto.

Inforniamo le cupole a 180 gradi a forno statico per circa  15 minuti.

Farà fede sempre la prova stecchino.

Quindi sforniamole e lasciamole raffreddare bene prima di estrarle

Intanto prepariamo il ripieno.

Montiamo 50 gr di panna vegetale e amalgamiamola a 50 gr di ricotta e ad un cucchiaio di nutella.

Trasferiamo la crema in una sac a poche con beccuccio fino e bucando il dolcino alla base farciamo le calottine facendoci spazio con la siringa stessa.

In alternativa possiamo tagliare la cupola alla base, svuotarla leggermente e farcirla.

Passiamo alla copertura.

Portiamo a bollore 100 gr di latte e facciamo sciogliere al suo interno 250 gr di cioccolato fondente.

Mettiamo le delizie su una griglia e coliano sopra di loro il cioccolato fuso, quindi passiamole in frigo un paio di ore.

Al momento di servirle montiamo altri 100 gr di panna e presentiamo le delizie in singole porzioni decorando con ciuffetti di panna.

Terminiamo con una spolverata di cacao.

Buon dessert!!!

Come vedete la ricetta è equilibrata anche nelle calorie, il ripieno non contiene uova e anche la ganache esterna è fatta con il latte e non con la panna. Quindi scuse per non farlo davvero non ce ne sono.

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.