Crea sito

Crema al caffè espresso.

La Crema al caffè espresso non è affatto la solita ricetta ed è stato un esperimento riuscito a mio avviso alla grande.

Vi dico come mi e’ venuta in mente.

Ultimamente si trovano in commercio i Grisbi al caffe’…li ho assaggiati e che dire…saranno pure calorici ma sono di una bonta’ unica.

E quello che piu’ mi ha esaltata e’ stato il gusto intenso della crema al caffe’.

Cosi’ ho voluto subito rifarla ma per ottenere il medesimo risultato invece di mettere il latte e del caffe’ per aroma…ho messo tutto caffe’!!!

Si avete capito bene…praticamente ho fatto la ricetta della crema pasticcera ma invece del latte ho usato solo caffe’ espresso.

Mamma mia…che buona!!!

Non solo l’ho usata per presentarla a tavola comme dessert con un ciuffetto di panna montata ..ma l’ho utilizzata anche per il ripieno dei miei biscottini al farro.

E secondo me se la mettiamo in un barattolino di vetro la possiamo utilizzare per alcuni giorni a mo’ di nutella.

Insomma…non vedo l’ora di farne altra!!!!

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina???

Crema al caffè espresso

Crema al caffè espresso, dose di 2 uova:

  • 2 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • 250 gr di caffe’ amaro
  • vaniglia

Fare la crema al caffè espresso è semplice e veloce

Rispetto alle dosi previste dalla crema pasticcera (la cui ricetta potete consultare cliccando QUI), c’e’ piu’ farina perche’ ho voluto un risultato piu’ denso e piu’ zucchero per coprire comunque il sapore amaro del caffe’.

Secondo me ho ottenuto un ottimo compromesso.

Allora separiamo gli albumi dai tuorli e montiamo bene quest’ultimi con lo zucchero.

Dopodiche’ aggiungiamo lentamente e sempre girando la farina in modo tale da non formare grumi, l’aroma vaniglia ed infine il caffe’tiepido.

Versiamo la nostra crema al caffe’ in un pentolino e mettiamola a cuocere lentamente girando in continuazione per evitare che si attacchi fin quando non inizia ad addensarsi.

Quando e’ abbastanza compatta spengiamo e trasferiamola per farla raffreddare in un recipiente di vetro continuando a girare.

Quando si e’ intiepidita copriamola con un po’ di pellicola e lasciamola raffreddare. 

A questo punto possiamo utilizzarla come più vogliamo anche per farcire un bel dolce,

Spero di avervi incuriosito abbastanza….anzi!!!

Aspetto i vostri commenti e se passate dalle parti di facebook non dimenticate di visitare la mia Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

 

2 Risposte a “Crema al caffè espresso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.