Crea sito

Il coraggio di provare!!!

Ciambelline integrali con miele e zenzero

Ciambelline integrali con miele e zenzero

Le Ciambelline integrali con miele e zenzero sono dei biscottini particolari dove appunto primeggiano due ingredienti fondamentali e che conferiscono loro un sapore molto particolare…sto parlando appunto del miele e dello zenzero.

Tra l’altro quando hai la possibilità come nel mio caso di utilizzare miele 100 % biologico (lo fa mia sorella ecco perché ne sono sicura)…è decisamente tutta un’altra storia.

Io non uso di frequente il miele nei dolci eppure dovremmo…le calorie di certo non sono inferiori a quello dello zucchero ma rispetto a questo ha molte altre proprietà..prime fra tutti il fatto di essere un antibiotico naturale.

E vogliamo parlare dello zenzero? Curativo, antiossidante, digestivo.

Insomma queste le Ciambelline integrali con miele e zenzero allora non sono biscotti…ma sono maxi pastiglie curative…

Scherzi a parte…questi dolcetti restano golosi ma allo stesso tempo leggeri…hanno appena 60 ml di olio, perfetti per la prima colazione, un dopo cena o semplicemente per accompagnare un caffè.

Si mantengono a lungo dentro una biscottiera…e alzarsi la mattina e avere un dolcetto non impegnativo pronto è tutta un’altra cosa.

Allora vediamo insieme la ricettina.

Ciambelline integrali con miele e zenzero

Ciambelline integrali con miele e zenzero, dose per 15 ciambelline circa.

  • 350 g di farina integrale
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 100 g di miele
  • 60 g di olio di riso
  • 1 cucchiaino di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattugiata di mezzo limone biologico o anche di un’arancia

Fare le Ciambelline integrali con miele e zenzero è davvero semplice e non abbiamo bisogno di far riposare l’impasto proprio per la presenza del miele che altrimenti non lo renderebbe lavorabile.

Disponiamo la farina su un piano  e mischiamola allo zucchero di canna, al cacao e al lievito.

Formiamo quindi la classica fontana centrale dentro la quale andremo a rompere l’uovo.

Aggiungiamo il miele, l’olio, lo zenzero il sale, e con una forchetta andiamo a lavorare questi ingredienti.

Impastiamo quindi il tutto fino ad ottenere una bella palla liscia ed uniforme.

Nel caso ci sia bisogno possiamo aggiungere uno o due cucchiai di latte per lavorare le briciole restanti.

A questo punto stacchiamo piccoli pezzetti di impasto, allunghiamoli a cordoncino e andiamo a formare le nostre ciambelline….grosse come taralli…

Disponiamole su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciamole cuocere a 180 gradi in modalità statica per 15 minuti.

Una volta cotte non resta che farle freddare e gustarle in tutta la loro fragranza.

Durante la cottura la casa verrà inebriata dal profumo intenso di miele e zenzero…lo stesso che rimarrà in questi biscottini una volta cotti.

Ah..creano dipendenza!!!

Buon dolce!!! Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.