Crea sito

Ciambelline alla birra

Le Ciambelline alla birra sono una variante molto gustosa e golosa delle classiche ciambelline al vino dove appunto il vino viene sostituito dalla birra.

Non è stata una mia idea ma cercando delle ricette salate da fare appunto con questo liquido mi sono imbattuta in questi dolcetti che subito hanno attirato la mia attenzione…al punto che le ho  fatte il giorno dopo.

D’altronde la birra è una di quelle cose che a casa mia davvero non manca mai..lavoro in un’azienda di bevande quindi figuriamoci!!!

La particolarità di queste ciambelline è quella di restare croccanti e friabili e non hanno lievito visto che lo contiene già la birra se non un pizzico di bicarbonato. Inoltre sono senza uova e quindi perfette sia per i vegani che per chi ha un’intolleranza a questo alimento.

Si realizzano in fretta…ma bisogna far riposare l’impasto per un paio di ore.

Le Ciambelline alla birra sono perfette in ogni momento della giornata..a colazione, come uno spezza fame e anche come quei dolcetti da presentare a fine pasto accompagnati da un buon vino liquoroso.

Per quanto riguarda la scelta della birra fate voi..io avevo a casa la Hibu…una nuova tipologia di birra da poco sul mercato.

E allora vediamo insieme la ricettina.

Ciambelline alla birra

Ciambelline alla birra, dose per 15 ciambelline

  • 220 gr di farina
  • 120 gr di zucchero
  • 60 ml di birra
  • 50 ml di olio di riso
  • 20 ml di latte
  • 1 cucchiaino di bicarbonato

Fare le Ciambelline alla birra è molto semplice.

Su di un piano setacciamo la farina e mischiamola immediatamente allo zucchero e al bicarbonato.

Facciamo ora una fontana centrale nella quale andremo a versare la birra e l’olio

Impastiamo bene il tutto e utilizziamo i 20 ml di latte per compattare le varie briciole,

Formiamo quindi una bella palla omogenea, mettiamola in un sacchetto di plastica da surgelatore e teniamola in frigo un paio di ore.

A questo punto riprendiamo l’impasto, rilavoriamolo qualche minuto e andiamo a formare le nostre ciambelline staccando dei pezzetti di pasta e allungandoli a cordoncino.

Trasferiamo i dolcetti su una placca ricoperta da carta da forno e inforniamo a 180 gradi in modalità statica per circa 15 minuti.

Quindi sforniamoli e lasciamole raffreddare prima di spolverizzarle lo zucchero a velo per renderle più golose.

In alternativa prima di metterle in forno possiamo bagnarle al latte e allo zucchero di canna.

In ogni caso…buon dolce!!!

Ti  piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi sulla mia pagina Facebook al Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.