Crea sito

Chicchi di uva in granella di pistacchi

I Chicchi di uva in granella di pistacchi sono una coppia vincente per un gustoso e sfizioso aperitivo.

Siamo in pieno Ottobre e la voglia di cucinare si fa di nuovo sentire ma a volte le giornate molto calde ancora ci tengono lontane dai fornelli!!

L’altra sera in occasione di una cena tra amici per evitare di fare il solito antipasto…ho proposto prima questi golosi e sfiziosi bocconcini per evitare di appesantirci troppo e arrivare al dolce troppo sazi.

E devo dire che è stato un vero successo…chissà forse perché sono cose che non mangiamo tutti i giorni e che  di certo non siamo abituati a vedere né negli antipasti né appunto in un aperitivo.

I Chicchi di uva in granella di pistacchi sono davvero un’alternativa e allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina???

Chicchi di uva in granella di pistacchi

Chicchi di uva in granella di pistacchi, dose er 12 bocconcini

  • 12 Chicchi di uva bianca
  •  80 gr Philadelphia
  • 30 granella di pistacchi
  • songino per decorazione

Preparare i chicchi di uva in granella di pistacchi è davvero semplice e veloc.

Iniziamo con il lavare l’uva, tagliamo poi ogni chicco a metà senza dividerlo totalmente per fare in modo di eliminare i semi, quindi  riformiamolo.

In una piccola ciotola lavoriamo per qualche minuto la Philadelphia per farla sciogliere bene.

Ora con l’aiuto di un cucchiaino mettiamo un po’ del formaggio nel palmo della mano, schiacciamolo leggermente  e al centro mettiamo  il chicco di uva, Lavoriamo un pochino per far aderire tutto il Philadelphia intorno al chicco, quindi passiamolo nella granella di pistacchi e adagiamolo su un piatto. Proseguiamo fino al termine degli ingredienti.

Non è semplice?

Ora per dare davvero un ottimo effetto al piatto non resta che presentare i nostri Chicchi di uva in granella di pistacchi su di un piatto coperto di songino e portare il tutto in tavola.

Non dite nulla ai vostri ospiti…i Chicchi di uva in granella di pistacchii saranno coì buoni che parleranno da sé.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la mia idea? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.