Crea sito

Cavolini al forno con patate novelle

I Cavolini al forno con patate novelle è un delizioso contorno che in queste serate semi fredde non dispiace affatto.

Ancora una volta fanno da padrone nella mia cucina i super deliziosi cavolini di bruxelles  tipicamente invernali e ricchissimi di sali minerali tra cui fosforo e ferro, proteine, fibre, vitamine C, K, A, e vitamine del gruppo B.

Ma a parte questo a me piacciono davvero tanto e appena li trovo non posso fare a meno di comprarli per proporli in qualche modo sfizioso.

Dopo averli provati all’arancia, in forno con noci pecan, in insalata con rapa rossa e feta greca, ho sperimentato forse la più classica tra le ricette…vale a dire in forno con patatine novelle.

Vi svelo un segreto…in realtà li ho fatti già da qualche settimana e solo ora mi sono resa conto di non aver condiviso con voi questa delizia.

E allora visto  considerato che ormai siamo agli sgoccioli mi adopero subito affinchè possiate provarli.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina???


Cavolini al forno con patate novelle, dose per due persone.

  • 250 gr di cavolini
  • 250 gr di patate novelle
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe
  • timo fresco

Fare i Cavolini al forno con patate novelle è decisamente semplice e veloce.

Innanzitutto sflogliamo i broccolini delle foglie più esterne e tuffiamoli in una bacinella con dell’acqua per lavarli accuratamente.

Sbucciamo e facciamo lo stesso con le patate novelle.

Trasferiamo queste in un pentolino, copriamole di acqua e mettiamo sul fuoco.

Una volta raggiunto il bollore aggiungiamo anche i broccolini  e alla ripresa del bollore facciamo cuocere entrambi per 5 minuti.

Quindi coliamo il tutto e lasciamo appena intiepidire.

Tagliamo i cavolini a metà e condiamo con due cucchiai di olio, un pizzico di sale e uno di pepe.

Trasferiamo  cavolini e patate in una pirofila e passiamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti fino a quando non avranno raggiunto una bellissima doratura.

A questo punto possiamo sfornarli e gustarli con una manciata di timo fresco.

Un contorno delizioso e alternativo.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta??

Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.