Crea sito

Cannelloni con scarola e primo sale

I cannelloni con scarola e primo sale è un primo piatto insolito ma molto gustoso. La conoscete la scarola ? E’ una tipologia d’insalata buona sia cruda che cotta, anzi fatta in padella con l’aggiunta di capperi e magari qualche acciuga sotto olio è davvero un contorno sfizioso. Ricca di vitamina A, la scarola fa parte della “Cicoria” quindi è anche un buon disintossicante naturale, anche se molto più dolce. Ecco, io ho pensato di metterla come ripieno nei cannelloni ottenendo un primo piatto gustoso, leggero, digeribile e diverso.

I cannelloni con scarola e primo sale sono semplici da fare e come per tutte le paste ripiene possiamo prepararli benissimo prima e cuocerli al momento del bisogno.

Allora visto che la pasta ripiena fa sempre il suo effetto ecco a voi la semplice ricettina.

cannelloni con scarola e primo sale

Cannelloni con scarola e primo sale, dose per 12 cannelloni

 

  • 250 gr di pasta per cannelloni
  • 500 gr di scarola (io non ho usato quella riccia)
  • 200 gr di primo sale
  • 1 vasetto piccolo di capperi già dissalati
  • 2 cucchiai di olio
  • 1/2 tazzina di acqua
  • sale grosso

 

Per la besciamella

  • 250 gr di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di noce moscata

Fare i cannelloni con scarola e primo sale è molto semplice. Innanzitutto laviamo la scarola e tagliamola a listarelle sottili. In un capiente tegame ora mettiamo i capperi, due cucchiai di olio, 1/2 tazzina di acqua e lasciamoli cuocere qualche minuto, dopodiché aggiungiamo la scarola, aggiustiamo di sale e di pepe, copriamo e lasciamola cuocere fino a quando non risulterà ben cotta.

Nel frattempo prepariamo la besciamella. La mia besciamella è molto leggera, non contiene grassi, solo latte e a volte uso anche quello light.

In una ciotolina mischiamo insieme la farina con il parmigiano, versiamo lentamente il latte e giriamo per sciogliere bene senza far formare grumi i due ingredienti farinosi. Aggiungiamo un pizzico di sale e di noce moscata, trasferiamo il tutto in un pentolino e girando in continuazione cuociamo fino a quando la nostra salsa non inizia ad addensarsi. Quindi spengiamola e lasciamola raffreddare.

Passiamo ora alla pasta. Lessiamo in abbondante acqua salata le sfoglie per i cannelloni e lasciamole asciugare senza sovrapporle.

Tutto è pronto, non resta che passare all’assemblaggio.

Tagliamo a pezzetti piccoli il primo sale e mischiamolo alla scarola. Su ciascuna sfoglia di pasta mettiamo la farcitura di scarola capperi e primo sale e chiudiamo formando appunto il cannellone. Proseguiamo fino al termine degli ingredienti.

Prendiamo ora una pirofila, mettiamo alla base un po’ di besciamella, disponiamo i cannelloni e terminiamo con la restante besciamella a copertura.

Non resta che infornare i nostri cannelloni con scarola e primo sale a 180 gradi per circa 20 minuti e poi gustarli.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.