Bowl di fagiolini patate e salmone

La Bowl di fagiolini patate e salmone è più di una semplice insalata, è un piatto unico a tutti gli effetti…prettamente estivo e molto salutare.

Non a caso il termine stesso “Bowl” sta ad indicare un insieme di ingredienti leggeri e sani che possono essere messi insieme per il pranzo…una cena o anche a colazione.

Questa che vi sto per presentare si può gustare anche in ufficio…contiene carboidrati…vitamine…proteine…non serve assolutamente altro.

E allora che ne dite di vedere insieme i pochi e semplici ingredienti?

Bowl di fagiolini patate e salmone

Bowl di fagiolini patate e salmone, dose per due persone

  • 300 gr di patate
  • 300 gr di fagiolini
  • 200 gr di pomodorini rossi
  • 300 gr di filetto di salmone 
  • 2 cucchiai di olio
  • sale q.b
  • basilico 

Fare la Bowl di fagiolini patate e salmone è davvero semplice ma ovviamente dobbiamo pensare alla preparazione di ogni singolo ingrediente.

Peliamo le patate e facciamole a tocchetti.

Spuntiamo i fagiolini e laviamo il tutto tenendo i due ingredienti separati.

Trasferiamo le patate in una pentola capiente con dell’acqua fredda.

Mettiamo sul fuoco e all’inizio del bollore aggiungiamo anche i fagiolini.

Facciamo cuocere per circa 15 minuti dalla nuova ripresa del bollore o comunque fin quando li sentiamo giusti di cottura.

Quindi scoliamo e trasferiamo patate e fagiolini in un’ampia pirofila.

Nel frattempo grigliamo il filetto di salmone su una griglia ben calda per circa 3 minuti per lato e con una forchetta dividiamolo grossolanamente

Infine laviamo e dividiamo in quattro i pomodorini.

Bene…no resta che unire tutti gli ingredienti insieme, insaporire con due cucchiai di olio, sale e abbondante basilico.

Diamo una mescolata veloce e lasciamo riposare un pochino per gustarla al meglio.

Questa bowl è un vero spettacolo…per ottimizzare il tempo possiamo sempre optare con un buon filetto di salmone già pronto…

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.