Crea sito

Arista croccante al sesamo.Ricetta gustosa.

 

Arista

L’arista croccante al sesamo e’ a mio parere uno tra i secondi di carne piu’ buoni e sfiziosi in assoluto e di sicuro successo se avete gente a cena e non volete proporre sempre la solita carne. Quando ho letto la ricetta…lo ammetto sono rimasta un po’ titubante ma mi sono dovuta ricredere!!!! Oltretutto si puo’ preparare prima e si deve cuocere al forno…forse l’unico handicap e’ che comunque va mangiata calda…ma se ci si organizza bene e’ un ostacolo facilmente superabile.

Ingredienti per 3 fettine di arista croccante al sesamo:
  • 3 fettine di arista tagliate non troppo sottil
  • 25 gr di parmigiano
  • 25 gr di pecorino
  • 1 albume
  • semi di sesamo
  • latte.

Essendo l’arista la parte del maiale piu’ magra in assoluto tende a restare un po’ secca ecco perche’ vi do’ questa dritta che rendera’ la carne particolarmente tenera…in una ciotola mettete le fettine di arista e copritela con del latte e lasciatela cosi’ per un bel po’…io la lascio anche una giornata…tanto se avete deciso di prepararla per cena…che vi costa lasciarla per un giorno a bagno nel latte?

Dopodiche’ ci sono altri pochi semplici passaggi, prendiamo un uovo, ricaviamone solo l’albume e battiamolo leggermente senza l’aggiunta del sale. In un altro piatto mischiamo insieme il pecorino, il parmigiano e il sesamo…quest’ultimo nella quantita’ che volete…io abbondo perche’ sia il sapore che il suo profumo mi fanno impazzire…ma comunque almeno due bei cucchiai.

Ora prendiamo una ad una le nostre fettine di arista, passiamole nell’albume e poi nel composto…facendo una panatura…cerchiamo di accostare bene il condimento. A questo punto mettiamo le nostre fettine su una teglia ricoperta da carta da forno e inforniamo a forno gia’ caldo a 180 gradi (io uso il ventilato) . Lasciamo che si cuociano per circa venti minuti…attenzione…non vanno mai girate…tireranno fuori un po’ di acquetta ma non preoccupatevi,,,si riassorbira’ durante la cottura…Quando si e’ formata una leggera doratura spegnete , non fate dorare molto…altrimenti la carne si secca eccessivamente e servite calde… non crederete alla loro bonta’….provate per credere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.