Crea sito

Crostata crema pasticciera e mele

Oggi ho iniziato la giornata con una dolcezza meravigliosa. Una crostata con crema pasticciera profumata alla cannella e ricoperta da sottili fette di succose mele Fuji MelaPiù @melapiufuji.
Ho una #autenticapassione per le torte di mele infatti nella mia gallery c’è ne sono molte e le Fuji sono da sempre le mie preferite.
La mela Fuji nasce oltre 70 anni fa dall’incrocio delle varietà “Ralls Janet” e “Red Delicious”, con lo scopo di ottenere un frutto migliore per gusto, qualità e resistenza. Essendo una varietà tardiva è ideale per la coltivazione negli ambienti di pianura, dove le temperature rimangono alte più a lungo. Hanno una dimensione medio grande con buccia sottile di colore risso con fondi verde-giallo. La loro polpa è croccante e succosa dall’arena intenso e dal gusto deciso, dolce con una nota acidula.

Ingredienti per la frolla:

per una tortiera da 22 cm di diametro

180 gr farina 00

110 grammi di burro a pomata

1 tuorlo

50 gr di zucchero a velo

1 cucchiaino di vaniglia

q.b. sale

Per la crema pasticciera

1 uovo

60 gr di zucchero

1 cucchiaino di farina

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Per la copertura:

2 mele Fuji MelaPiù

Mescolare farina, sale e zucchero, aggiungere il burro, vaniglia e tuorlo.

Stendere la pasta e metterla il frigorifero a riposare mezz’ora.

Stenderla nella teglia, coprire la teglia di carta da forno e cospargere di fagioli secchi o ceci.

Cuocerla in forno a 180 gradi per circa 35/40 minuti.

Nel frattempo preparare la crema pasticciera.

Scaldare in un pentolino 250 gr di latte interno con una scorza di limone.

Mescolare in una ciotolina l’uovo con lo zucchero, la farina e la vaniglia.

Quando il latte è caldo (non deve bollire) aggiungerlo a cucchiaiate alla cremina fatta con gli altri ingredienti nella ciotola e poi trasferire tutto nel pentolino sul fuoco continuando a mescolare fino a quando non si addensa.

Trasferire la crema in una ciotola e coprire con pellicola a contatto finchè non è fredda.

(Io in genere attendo il giorno successivo)

Quando la frolla è cotta e raffreddata ricoprire con la crema pasticciera e con le mele tagliate a fettine sottili.

A piacere le mele si possono cospargere con marmellata o con gelatina spray.

.La crostata con la crema si conserva un paio di giorni in frigorifero.