Crea sito

Torta al cocco e limone

Torta al cocco e limone

Oggi vi mostro una ricetta che mi sta molto a cuore. Una torta profumatissima, con uno dei miei abbinamenti preferiti: il cocco ed il limone.
La torta al cocco e limone è davvero semplicissima da preparare, basta una ciotola ed un frullino (ma anche una semplice frusta a mano andrà benissimo poiché non richiede lunghi tempi di montatura degli ingredienti).
Meno di 10 minuti per la preparazione e poi subito in forno. In 40 minuti di cottura avrete la casa inondata da uno dei profumi più buoni al mondo!
La consistenza della torta al cocco e limone è molto umida, una via di mezzo tra una torta ed un budino. Sarà buonissima con una semplice spolverata di zucchero a velo che ne esalterà i profumi, ma nulla vieta di abbinarla ad una pallina di gelato alla vaniglia oppure a della panna montata per richiamare uno degli ingredienti principali di questo fantastico dolce.
Provatela e non ve ne pentirete!!
E se vi piacciono i dolci dalla consistenza scioglievole, vi consiglio di provare anche i muffin alla banana e cioccolato senza uova.

Se vi fa piacere, potete seguirmi anche su Facebook, Instagram e sul mio canale Youtube dove troverete tutte le video ricette.

Torta al cocco e limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
210,77 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 210,77 (Kcal)
  • Carboidrati 19,60 (g) di cui Zuccheri 15,47 (g)
  • Proteine 1,23 (g)
  • Grassi 14,76 (g) di cui saturi 4,79 (g)di cui insaturi 1,76 (g)
  • Fibre 0,48 (g)
  • Sodio 15,74 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 67 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per uno stampo quadrato da 18 x 18 cm

  • 45 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 50 gburro
  • 190 mlpanna fresca da montare
  • 50 gcocco rapè
  • 2uova
  • 30 mlsucco di limone
  • 1/2 q.b.scorza di limone
  • 1/2 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa rompiamo le uova in una ciotola e montiamo fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  2. Aggiungiamo la farina, il lievito e la vanillina setacciati ed amalgamiamo bene al composto di uova.

  3. Continuando a mescolare aggiungiamo la farina di cocco, il burro fuso intiepidito, la panna fresca non montata, il succo e la scorza di limone.

  4. Versiamo il composto in uno stampo foderato da carta da forno e cuociamo in forno statico preriscaldato a 160° per circa 40 minuti.

  5. Prima di sfornare la torta al cocco e limone fate sempre la prova dello stecchino. In questo caso dovrà risultare un po’ umido.

  6. Fate raffreddare la torta al cocco e limone e servitela spolverizzata con lo zucchero a velo.

Per preparare la torta al cocco e limone, ma generalmente tutti i dolci da forno, è molto importante togliere gli ingredienti dal frigorifero almeno una mezzoretta prima, per far si che abbiano tutti la stessa temperatura.

Se la torta a metà cottura risulta molto scura, copritela con un foglio di carta di alluminio.

Quando sfornate la torta risulterà molto morbida. Non eccedete troppo con i tempi di cottura. Raffreddandosi prenderà una maggiore consistenza. All’uscita dal forno lo stecchino dovrà risultare umido ma la torta non dovrà essere liquida.

La torta al cocco e limone si conserva 2-3 giorni (il secondo giorno ponetela in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico). In alternative potete porzionarla e congelarla chiudendola in un contenitore e sovrapponendo le fette con pezzi di carta da forno. Vi basterà poi toglierla dal congelatore e scongelarla a temperatura ambiente, oppure in forno microonde con l’apposita funzione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.