Risotto ai quattro formaggi

Il Risotto ai quattro formaggi è un primo saporito e tanto cremoso, perfetto in qualsiasi occasione da un pranzo di festa a una cena in compagnia. Come formaggi ho usato ciò che avevo già in casa e quindi gorgonzola, fontina, emmenthal e il parmigiano ma nulla vieta di mettere i formaggi che più piacciono; per amalgamare il risotto ho usato un brodo vegetale e la ricetta la potete trovate qui: Brodo semplice con verdure ma per fare prima si può far ricadere la scelta su della semplice acqua calda.
Questo penso sia tra i piatti più semplici da fare e sempre apprezzati che farà richiedere il bis ai vostri commensali quindi preparatene in abbondanza, direi che mi è venuta una certa fame quindi se volete seguirmi in cucina è tutto pronto per il Risotto ai quattro formaggi……

riso ai 4 formaggi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 griso Arborio
  • 50 gemmenthal
  • 50 gfontina
  • 50 ggorgonzola
  • 35 gformaggio parmigiano
  • 1cipolla
  • 640 mlbrodo vegetale (o acqua calda)
  • 25 gburro (per la pentola)

Preparazione del Risotto ai quattro formaggi

  1. ingredienti del risotto

    Una volta preparato tutti gli ingredienti ovvero i formaggi tagliati a cubetti, in una pentola mettere il burro e la cipolla tritata poi fare cuocere a fuoco basso.

  2. Unire poi il riso e fare tostare per qualche minuto, mescolare di tanto in tanto.

  3. Quindi versare un pò di brodo o in alternativa acqua calda; circa a metà cottura unire il gorgonzola, la fontina e l’emmenthal.

  4. aggiunta dei 4 formaggi
  5. Aggiungere il brodo al bisogno e quando il riso ormai sarà cotto mettere il parmigiano grattugiato, quindi mescolare per amalgamare il tutto.

  6. risotto pronto

    Spegnere e servire subito il Risotto ai quattro formaggi.

  7. riso ai 4 formaggi

Consiglio

Se lo si desidera si può aggiungere anche un bicchiere di vino bianco all’inizio della cottura del riso, in modo poi da farlo evaporare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ildolcegustodicasa

Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.