Straccetti di pollo con funghi

Gli Straccetti di pollo con funghi sono un piatto facile semplice e veloce, perfetto per una cena senza impegno come anche gli Straccetti di pollo al limone un’altra deliziosa proposta. Nella cottura dei funghi è possibile unire se si desidera un mezzo bicchiere di vino bianco ma per questa volta io ho optato per un goccio di semplice acqua, ricetta che si presta a tante alternative che poco per volta vi farò scoprire…..ora seguitemi in cucina gli Straccetti ci aspettano.

straccetti di pollo con funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionix 3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

650 g petto di pollo
400 g funghi (misti con porcini)
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
1 ciuffo prezzemolo (da tritare)
10 g burro

Strumenti

Passaggi

Preparazione Straccetti di pollo con funghi

Tagliare a listarelle più o meno larghe 1 cm il pollo.

Mettere poi in una ciotola ed unire la farina, mescolare per coprire con essa tutti gli straccetti.

Scaldare un filo di olio in una padella, mettere gli straccetti di pollo e cuocere girandoli ogni tanto per circa 10 minuti.

straccetti di pollo in cottura

In un’altra padella sciogliere il burro poi aggiungere i funghi, io ho usato quelli surgelati e coprire il tutto con un coperchio.

Quando i funghi avranno rilasciato la loro acqua sollevare un pò il coperchio e finire la cottura, si deve assorbire quasi del tutto l’acqua quindi salare e spegnere.

Ora unire il pollo ai funghi e cuocere ancora per qualche minuto amalgamando bene il tutto.

A fine cottura aggiustare di sale e unire il prezzemolo tritato, gli Straccetti di pollo con funghi sono pronti per essere serviti ancora belli caldi.

straccetti di pollo con funghi pronti
straccetti di pollo con funghi

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ildolcegustodicasa

Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.