Ravioli ricotta e bietole con burro e salvia

Voglia di una pasta con un ripieno delicato leggero e cremoso, ecco i Ravioli ricotta e bietole con burro e salvia; perfetti anche per il pranzo della domenica. I Ravioli sono una pasta ripiena fatta in casa quindi ancora più buoni, stavolta al posto degli spinaci ho usato le Bietole e devo dire che come gusto li preferisco; in casa avevo quelle surgelate ma ovviamente è possibile usare quelle fresche.
Questo piatto lo si può presentare con vari sughi come una crema al formaggio o al ragù oppure il classico burro e salvia e divertirsi con forme diverse: quadrati, a mezza luna o a caramelle ma stavolta ho scelto di farli rotondi simile al sole; simpatici e carini da vedere.
Allora cosa fate per pranzo? Un’idea ce l’ho Ravioli ricotta e spinaci con burro e salvia, seguitemi in cucina……

ravioli ricotta e bietole con burro e salvia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta
  • 150 gfarina 0
  • 150 gsemola rimacinata di grano duro
  • 3uova
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Per il ripieno

  • 250 gricotta
  • 200 gbietole
  • 50 gparmigiano Reggiano
  • q.b.pepe (o noce moscata)

Per il sugo

  • 50 gburro
  • Qualche fogliasalvia

Strumenti

Per fare la forma dei ravioli ho usato un tagliapasta rotondo, uno simile lo potete trovare qui: https://www.amazon.it/dp/B07RKSZKKB?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_ildolcegustodicasa

    Preparazione dei Ravioli ricotta e bietole con burro e salvia

    1. In una ciotola mettere la farina, le uova, l’olio e iniziare a impastare; unire al bisogno un goccio di acqua se l’impasto dovesse risutare difficile da impastare.

      Formare un panetto e fare riposare per mezz’ora in frigorifero avvolto nella pellicola.

    2. pasta dei ravioli ricotta e bietole pronta
    3. Nel frattempo preparare il ripieno; cuocere le bietole in padella poi tritare con il tritatutto o al coltello.

      Unire la ricotta e il parmigiano quindi mescolare bene il tutto.

    4. ripieno per i ravioli ricotta e bietole
    5. Ricavare dal panetto quattro pezzi, tirare ogni pezzo con il mattarelo o con la macchina per la pasta, a sfoglia abbastanza sottile e formare tanti rettangoli di pasta.

    6. Su metà strisce adagiare in fila uno accanto all’altro un cucchiaino di ripieno, coprire poi con le altre metà strisce.

    7. Con il tagliapasta tagliare i ravioli, rimpastare gli avanzi della pasta così da ricavare altri ravioli.

    8. ravioli ricotta e bietole fatti
    9. burro per i ravioli

      In una padella fare sciogliere il burro mentre nella pentola con acqua bollente e salata cuocere i ravioli.

      Dopo pochi minuti i ravioli ricotta e bietole sono pronti, scolare dall’acqua e buttare nella padella con il burro e cospargere le foglie di salvia tritata.

    10. ravioli ricotta e bietole in padella con burro e salvia

      Amalgamare il tutto per pochi secondi quindi trasferire nel piatto. I Ravioli ricotta e bietole con burro e salvia sono pronti.

    11. ravioli ricotta e bietole con burro e salvia

    Conservazione

    Una volta fatti i ravioli se non si cucinano subito, metterli in freezer per qualche ora poi chiuderli in sacchetti di plastica e di nuovo in freezer; al momento del bisogno buttarli direttamente nell’acqua bollente e in pochissimi minuti sono cotti.

    / 5
    Grazie per aver votato!

    Pubblicato da ildolcegustodicasa

    Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.