Pasta frolla classica

La Pasta frolla classica è una delle basi di pasticceria più usate, per fare crostate e vari tipi di biscotti non ha rivali; è la meglio. Friabile, profumata e burrosa la Pasta frolla regala sempre grandi soddisfazioni; si possono unire degli aromi come la buccia del limone o di un’arancia ma sinceramente io la preferisco senza per sentire tutto il suo gusto.
Si può fare al cioccolato o con le mandorle, con l’olio o senza lievito ma c’è anche chi non mette le uova; insomma alla fine ognuno ha la sua ricetta preferita e se volete provare la mia seguitemi in cucina è ora di mettere le mani in pasta andiamo, la Pasta frolla classica ci aspetta……

pasta frolla classica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioniper 650 g. di pasta frolla
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 150 gzucchero
  • 150 gburro (freddo)
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Preparazione della Pasta frolla classica

  1. In una ciotola o direttamente sul piano di lavoro mettere la farina a fontana, al centro le uova con lo zucchero, il burro tagliato a cubetti e il lievito.

  2. Impastare il tutto per circa dieci minuti fino a formare una palla omogenea e morbida, avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero per trenta minuti a riposare.

  3. Passato il tempo di riposo ecco pronta la pasta frolla classica, stendere con il mattarello e usare come base per una crostata o per fare dei simpatici biscotti.

  4. pasta frolla classica

    Cuocere in forno preriscaldato e statico a 180° per 25/30 minuti se la si usa per una crostata mentre 15/20 minuti bastano per dei biscotti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ildolcegustodicasa

Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.