Pan di Spagna classico

Se c’è una base che mi piace usare per le torte farcite è il Pan di Spagna classico, si adatta a tutte le farciture e alle bagne che si vuole usare.
Soffice e ben alzato il Pan di Spagna diventa ottimo da mangiare anche vuoto tagliato a fette; io lo spolvero di zucchero a velo per una merenda diversa e genuina oppure lo si può usare per un tiramisù ma anche per uno zuccotto.
Non ha bisogno del lievito perchè è grazie alle uova montate a lungo con lo zucchero che deve la sua altezza; incorporano aria e quindi favoriscono la lievitazione e ora vi mostro il procedimento del mio Pan di Spagna classico.

pan di spagna classico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
286,18 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 286,18 (Kcal)
  • Carboidrati 53,07 (g) di cui Zuccheri 31,43 (g)
  • Proteine 9,38 (g)
  • Grassi 5,44 (g) di cui saturi 2,43 (g)di cui insaturi 2,94 (g)
  • Fibre 0,31 (g)
  • Sodio 84,75 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 6uova
  • 75 gfarina 00
  • 75 gfecola di patate
  • 150 gzucchero
  • 1 bustinavanillina (o buccia di limone grattata)

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione

  1. uova montate per il pan di spagna

    Nella ciotola della planetaria montare le uova con lo zucchero fino a crema bella gonfia e spumosa, ci vorranno circa 15 minuti.

  2. Unire poi la farina già setacciata con la fecola e mescolare delicatamente con una spatola per non smontare le uova.

  3. Versare l’impasto nello stampo imburrato ed infarinato oppure coperto con carta forno e cuocere in forno preriscaldato e statico a 180° per 35 minuti.

  4. pan di spagna classico

    Quando è pronto, togliere dal forno e lasciare qualche minuto ancora nel suo stampo poi mettere su di una gratella a raffreddare completamente.

Varianti

Si può usare anche tutta farina.

Per un Pan di Spagna al cacao sostituire 30 gr. in totale tra farina e fecola con il cacao amaro.

Conservazione

Si conserva al meglio avvolto nella pellicola per 2 o 3 giorni.

Consigli

Se il Pan di Spagna lo si deve usare per fare una torta farcita si può fare anche il giorno prima poi avvolgerlo una volta freddo nella pellicola e coperto dal suo stampo, rimarrà morbido.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ildolcegustodicasa

Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.