Zucchine fritte in pastella

zucchine fritte in pastella

Devo dire che la zucchina è la verdura che preferisco tra le verdure estive sia per il suo sapore dolce che per lo scarso apporto di calorie. 

Per questo voglio proporvi questo piatto di zucchine fritte in pastella in quanto cerchiamo di compensare l’apporto di calorie dato dalla frittura con il fatto che la verdura stessa ha pochissime calorie.

La zucchina è composta principalmente d’acqua ed offre vitamine A e C e tanto potassio.

La zucchina, ortaggio apparentemente modesto, in realtà ha il potenziale per essere una protagonista della tavola.

Può essere servita cruda, fritta, grigliata, cotta al vapore, lessata; offre un fiore apprezzatissimo anche ripieno e in pastella; regala forme che variano da quella cilindrica a quella tonda, perfetta per le ricette che prevedono ripieni, e colori che spaziano dal verde smeraldo al bianco al giallo.

Per chi vuole mantenersi leggero è possibile cucinare le zucchine in pastella senza uova e il risultato sarà una frittura molto più chiara e delicata rispetto a quelle tradizionali, ottima anche per un piatto vegan. La preparazione è ancora più veloce: alla farina aggiungete soltanto un pizzico di sale e acqua gassata fredda fino a creare un composto denso e omogeneo.

Con la birra

Per ottenere una pastella ancora più leggera e soffice, potrete sostituire il cucchiaio di vodka con una tazzina di birra chiara: il procedimento resta invariato e le zucchine resteranno croccanti.

Si sconsiglia l’uso della birra scura, rossa o doppio malto in quanto renderebbe troppo amara la frittura.

Ingredienti

  • 2 zucchine
  • 100 grammi farina 00 da tenere in frigo prima della preparazione
  • 1 cucchiaio vodka
  • sale
  • acqua gassata fredda
  • 1 uovo
  • olio per frittura

Preparazione

  1. Per preparare la pastella divide l’albume dal tuorlo.
  2. In una ciotola amalgamate la farina con il tuorlo d’uovo, un pizzico di sale e la vodka.
  3. Versate l’acqua frizzante a poco a poco fino a formare una crema non troppo liquida.
  4. Lavoratela con un cucchiaio di legno e conservatela in frigo per un paio di ore.
  5. Tagliate le zucchine tonde o a julienne (non troppo sottili) e lasciatele sgocciolare qualche minuto.
  6. Pochi istanti prima di friggere le zucchine, togliete la pastella dal frigo e aggiungete l’albume montato a neve amalgamando bene gli ingredienti.
  7. Immergete le zucchine nella pastella e friggete in abbondante olio di semi.
  8. Una volta cotte, eliminate l’olio in eccesso adagiando le zucchine in pastella su carta da cucina e servite calde.

This Post Has Been Viewed 557 Times

Precedente Insalata di pollo Successivo Pizzette di pasta sfoglia