Crea sito

Tronchetto di Natale

Eccoci arrivati all’ultimo mese dell’anno, ovvero Dicembre. Questa è la ricetta dell’articolo che ho pubblicato nel mese di Dicembre 2020 sul mensile La Voce del Veneto Centrale.

Devo dirvi che non vedo l’ora che quest’anno termini in quanto ha portato molto dolore e sofferenza.

Speriamo che l’anno prossimo riservi a tutti maggiore serenità e salute.

Comunque dobbiamo pensare al menù di Natale per la nostra famiglia e sono sicura che quest’anno sarà un Natale diverso da tutti gli altri.

Il Natale torna puntuale ogni anno per portare gioia nelle nostre famiglie e rallegrare i bambini.

La cucina è il luogo più intimo della casa dove si preparano le pietanze da consumare con i nostri familiari ed amici.

Per questo è bello abbellirla con festoni natalizi per creare la magia del Natale.

Anche preparare i piatti diventa un momento di gioia per cercare idee sfiziose o piatti particolari che stupiscano i nostri familiari.

Ecco quindi il Tronchetto di Natale in quanto è facile da preparare e stupirà sicuramente i vostri bambini e non solo.

Per la sua realizzazione occorre preparare la pasta biscotto.

Si tratta di un impasto base adatto alla preparazione di golosi rotoli da farcire nelle maniere più fantasiose.

Per ottenere una pasta biscotto morbida bisogna montare a neve ben ferma gli albumi.

Ha una consistenza elastica e soffice e non prevede l’utilizzo del burro, per questo è perfetta per essere arrotolata per una torta perfetta da dividere con gli amici.

Le versioni sono davvero tantissime e, per Natale, potete ricoprirlo con della panna montata per creare un tronchetto tutto bianco.

Ingredienti per la pasta biscotto

70 gr zucchero

5 uova

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

70 gr di olio di semi di mais

40 gr di amido di mais

15 gr di cacao amaro.

Ingredienti per il ripieno e la decorazione finale
250 gr di crema spalmabile alle nocciole

500 ml di panna montata zuccherata

25 gr di farina di cocco

Foglioline di ostia e ciliegie candite.

Procedimento.

Per prima cosa accendere il forno a 180° in modalità statica.
Per preparare la pasta biscotto occorre per prima cosa dividere i tuorli dagli albumi.

Montate a neve ben ferma gli albumi con delle fruste elettriche.

Successivamente quando sono stati montati aggiungere lo zucchero e continuate a mescolare per qualche minuto con le fruste alla velocità più bassa.

Aggiungete un tuorlo alla volta sempre mescolando.

Aggiungete l’olio e di seguito il cacao e l’amido di mais setacciando entrambe le polveri per evitare la formazione di grumi.

Mescolate per qualche secondo e in seguito aggiungere l’essenza di vaniglia.

Sulla placca del forno sistemare un foglio di carta da forno e versare il composto.

Livellare la superficie con una spatola e fate cuocere la base in forno statico a 180° per 15 minuti.
Ora prepariamo il ripieno del Tronchetto di Natale.
In una ciotola montiamo la panna montata con uno sbattitore elettrico fino a che non diventa ben soda.

A questo punto aggiungete la farina di cocco e mescolate lentamente.

Quando la pasta biscotto sarà cotta (dopo 15 minuti) estraetela dal forno e fatela raffreddare.

Quando si sarà raffreddata fatela scivolare su un piano di lavoro; prendete un altro foglio di carta da forno e distribuitelo sopra la pasta biscotto.

Prendete il tutto con le mani e, con un movimento veloce capovolgete la base togliendo la base della carta da forno tirando piano.

Ora distribuite sopra la pasta biscotto la crema spalmabile di nocciole livellandola con una spatola o un cucchiaio e metà della panna montata lasciando circa un cm dal bordo altrimenti quando lo arrotolate esce il ripieno dai bordi.
Ora iniziate ad arrotolare la pasta biscotto farcita aiutandovi con la carta da forno fino ad ottenere un rotolo che darà la forma al nostro Tronchetto di Natale.

Mettere il tronchetto in frigorifero per due ore.

Trascorso questo tempo tagliate le due estremità in modo tale da livellare le punte e tagliate in modo obliquo il rotolo per 2/3 lasciando 1/3 della sua lunghezza per creare il ramo obliquo.

Disponete la parte più lunga su un piatto e affiancate di lato quella più corta.

Distribuite sopra il tronchetto il resto della panna montata e addobbate con  le foglie di ostia e le ciliegie candite per creare l’effetto del pungitopo.

Mettete il tronchetto di Natale in frigorifero per altre 3 ore in modo tale che si rassodi.

Buon Natale a tutti voi da Il Club di Rossana.

hdr

This Post Has Been Viewed 21 Times