Torta meringata ai mirtilli

Torta meringata ai mirtilli
 La torta meringata ai mirtilli è un dolce scenografico e goloso realizzato con una base soffice arricchita da una deliziosa meringa ai mirtilli, amarene e mandorle. Si tratta di un dolce apparentemente complesso ma di facile esecuzione, buonissimo anche qualche giorno dopo la sua preparazione! Potete sostituire i mirtilli con i lamponi, le visciole o le more.

Ingredienti

Procedimento

Lavorate il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo. Profumate con la vaniglia e il limone, aggiungete l’uovo e poi la farina setacciata insieme al lievito e il pizzico di sale. Azionate le fruste elettriche e aggiungete gradualmente anche la panna.

Fig. 1

Versate l’impasto in una teglia circolare imburrata e infarinata. Preparate quindi la meringa: montate gli albumi con le fruste elettriche e quando saranno gonfi e lucidi aggiungete gradualmente lo zucchero. Una volta montati, incorporate anche la farina di mandorle mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Fig. 2

Dividete la meringa in due ciotole, in una aggiungete la frutta e mescolate delicatamente. Distribuite sulla base il secondo strato di meringa alla frutta, quindi completate con quello bianco. Livellate bene.

Infornare sul forno preriscaldato a 180 gradi, per trenta minuti, tenendo presente,  come sempre viene suggerito di regolarvi con il vostro forno. 

This Post Has Been Viewed 397 Times

Precedente Sfogliatine di mela Successivo Le origini di McDonald’s