Tacchino con salsa di verdure

Nella mia cucina preparo spesso carni bianche tipo il pollo, il coniglio e il tacchino.

Sono queste le carni bianche che preferisco  perchè hanno un ridotto apporto calorico, sono veloci da cucinare, costano poco e permettono di preparare ottimi piatti per pranzo o per cena.

La ricetta che vi propongo oggi è una fesa di tacchino da cucinare sulla padella con del brodo vegetale e delle verdure.

Al termine della cottura le verdure verranno poi frullate per creare una salsina deliziosa da accompagnare alle fette di fesa di tacchino tagliate sottili. Io ho deciso di accompagnare questo secondo piatto con delle patte sabbiate (la ricetta la trovate qui).

Ma vediamo insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo tacchino con salsa di verdure ed il suo procedimento.

Ingredienti per 4 persone.

1 fesa di tacchino

verdure miste tipo scalogno, carote, sedano, fagiolini, zucchine

brodo vegetale

sale, pepe e condimento per arrosto.

olio evo 1 cucchiaio

Procedimento

Per prima cosa lavare e tagliare a pezzettoni le verdure.

Lavare la fesa di tacchino e farlo rosolare con il cucchiaio di olio in una pentola preriscaldata. Aggiungere sale e pepe e un pò di condimento per arrosto.

Nel frattempo preparare un brodo vegetale.

Quando la fesa di tacchino si sarà rosolata in entrambi i lati aggiungere le verdure e successivamente il brodo vegetale fino a coprire le verdure.

Occorrerà cucinarlo per un paio di ore aggiungendo un pò alla volta sempre del brodo vegetale. Mi raccomando tenetevi un paio di cucchiai di brodo da parte per allungare eventualmente la salsina se dovesse essere troppo densa.

A cottura ultimata spegnere il fuoco, prendere le verdure e frullarle con un mixer.

 

Tagliare il tacchino a fette sottili, disporre sopra ad ogni fetta della salsa di verdure oppure mettere la salsina in una ciotola e ogni commensale si doserà la dose di salsa che preferisce.

Sentirete che bontà con poche calorie e ad un prezzo limitato.

Io ho deciso di accompagnare questo secondo piatto con delle patte sabbiate (la ricetta la trovate qui).

 

This Post Has Been Viewed 24 Times