I suppli’ alla romana

I suppli' alla romana

I supplì sono delle polpette di riso, una tipica ricetta romana, nata per caso nel periodo napoleonico, quando i cuochi romani escogitarono il modo per rendere gradevoli gli avanzi di riso del giorno prima da dare alle truppe francesi. I supplì sono una buona variante dei gustosi arancini siciliani.

Ingredienti per 4 persone
300 g di riso
250 g di passata di pomodoro
100 g di carne di manzo macinata
100 g di mozzarella
1,5 l di brodo
2 uova
80 g di parmigiano
mezza cipolla
mezzo bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva
Olio per friggere
Sale
Pepe

Preparazione della ricetta 

In una pentola ampia mettete a scaldare dell’olio d’oliva, aggiungetevi la cipolla tritata e lasciatela rosolare. Successivamente aggiungete la carne macinata e lasciatela cuocere fin quando non risulterà leggermente cotta.

Versate il vino bianco e fate evaporare. Aggiungete la passata di pomodoro lasciandola cuocere per pochi minuti. Nel frattempo in un altro tegame fate scaldare il brodo, che servirà per la cottura del riso. Mettete il riso nel sugo di carne e iniziate a cuocerlo aggiungendo mestoli di brodo bollente.

Il riso non dovrà cuocere molto ma arrivare a una cottura decisamente al dente, dato che con la frittura il riso continuerà a cuocersi. Il riso dovrà essere molto asciutto.
Appena giungete al giusto grado di cottura del riso, togliete la pentola dal fuoco, aggiungete del sale se necessario e pepate. Quando il riso è ancora bollente rompete un uovo nella pentola e aggiungete il parmigiano, mescolate bene e lasciatelo raffreddare.

Intanto sbattete un uovo in una ciotola, poi disponete il pangrattato su un piatto e tagliate la mozzarella a dadini.

Quando il riso si sarà completamente freddo, prendetene un cucchiaio, mettete all’interno un cubetto di mozzarella, date al riso la classica forma del supplì, passatelo prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
Una volta preparati tutti i supplì, friggeteli in abbondante olio di semi bollente. Quando saranno cotti, disponete i supplì su della carta assorbente per fare assorbire l’olio. Servite i supplì caldi.

This Post Has Been Viewed 2,165 Times