Seppie alla piastra

 seppie alla piastra

Ospiti improvvisi hanno “deciso” di venire a cena da voi e non volete sfigurare?
Niente paura!
Anche se il preavviso è poco, c’è sempre la possibilità di stupire amici e parenti con qualche ricetta sfiziosa.
Il pesce, si sa, assolve perfettamente al compito di elegante protagonista della tavola. Perché non scegliere le seppie, buone, versatili ed economiche? Magari preparando questo piatto di seppie alla piastra.

INGREDIENTI

  • 500 g di seppie di medie dimensioni
  • Olio di oliva per ungere la piastra
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • Sale
  • Pepe nero macinato al momento

PREPARAZIONE

Pulire le seppie lavandole sotto acqua fresca corrente. Togliere le teste, da tenere da parte per altre preparazioni, ed aprire le sacche in modo da poterle appiattire.
Scaldare su fiamma viva la piastra in ghisa e, quando è molto calda, versarvi un filo d’olio. Asciugare con carta da cucina e mettere le seppie sul fuoco.
Cuocerle una alla volta, per 2-3 minuti per lato, appoggiandovi sopra un batticarne in modo che aderiscano uniformemente alla piastra cuocendo in modo omogeneo.
Nel frattempo preparare un’emulsione con l’olio e qualche goccia di succo di limone, da utilizzare per condire le seppie assieme ad un pizzico di sale e una grattugiata di pepe.
Servire immediatamente.

 

This Post Has Been Viewed 2,985 Times