Riso Venere con gamberetti

Ho avuto modo di assaggiare il riso venere in un locale dove mia figlia Marta aveva scelto questa portata e me ne sono innamorata.

Il riso Venere ha un nome divino e un colore scuro.

Lo sapete che il riso Venere è una varietà pregiata creata in Italia appena una ventina di anni fa.

Questa particolare varietà di riso è molto preziosa per il benessere e per la linea. Il riso Venere, infatti, è ricco di vitamine, minerali, antiossidanti e altri nutrienti utili alla salute. Per questo, può essere considerato a tutti gli effetti una sorta di integratore naturale.

Per la preparazione di questa ricetta occorrono questi ingredienti

250 gr di riso Venere Arborio

una busta di gamberetti surgelati

peperoni grigliati in agrodolce

pomoDorini

pane grattuggiato

sale, pepe e olio oliva qb

Procedimento

Prima di tutto mettete il riso Venere a cucinare in quanto richiede parecchio tempo. Nello specifico io ho usato la marca Arborio e necessita di 18 minuti di cottura. Accendere il forno a 180°.

Ora dobbiamo preparare i pomodorini confit: Lavare i pomodorini e tagliarli a metà, salarli e mettere sopra ad ognuno un pò di pan grattato, e bagnare con un pò di olio evo.

Tagliare a listarelle le falde di peperone grigliato.

Ho sbollentato qualche minuto i gamberetti in acqua calda, poi scolarli dall’acqua e passarli in un’altra pentola con un pò di carota, sedano e scalogno con un filo di  olio e verso la fine di cottura (pochi minuti) aggiungere un pò di salsa di soia.

Scolare il riso ed assemblare il piatto con l’aiuto di un coppapasta.

Prima distribuire il riso, poi un strato di gamberetti, poi i peperoni tagliati a listarelle ed infine i pomodorini confit.

Per un impiattamento da “Master Chef” ho distribuito sul piatto da portata della polvere di paprika dolce.

Accompagnato con un buon prosecco Millesimato di Valdobbiadene del mio bel Veneto sarà un successo assicurato.

 

 

This Post Has Been Viewed 25 Times

Precedente Cheesecake alla Nutella Successivo Il Club di Rossana ospite del Disclovery Clai

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.