Pasta frolla con olio e senza burro

 

 frolla senza burro

La pasta frolla senza burro è un’alternativa straordinaria alla classica pasta frolla, dedicata in particolar modo a chi segue un’alimentazione vegana, ma anche a chi per motivi di dieta preferisce diminuire i grassi animali.

La pasta frolla senza burro è una ricetta base di pasticceria da utilizzare per preparare crostate e biscotti utilizzando l’olio di girasoli al posto del burro garantendo la stessa morbidezza e friabilità della pasta frolla classica.

La pasta frolla all’olio si prepara molto facilmente, per l’assenza di burro fra gli ingredienti non ha bisogno di tempi di riposo in frigorifero ed è ovviamente perfetta per chi ha intolleranze alimentari al lattosio.
La pasta frolla senza burro può essere abbinata a marmellate o confetture, crema di nocciole o anche a della frutta secca per biscotti o crostate. A seconda dei gusti può essere aromatizzata con buccia di limonecannella o semi di vaniglia.

Per gestire al meglio il vostro tempo è possibile anche prepararla con qualche ora d’anticipo e riporla in frigorifero fino al momento di utilizzarla; la cottura della pasta frolla all’olio avviene in forno ben caldo ed è consigliabile cuocerla a 200° in modalità statica fino ad una perfetta doratura.

 frolla senza burro

Ingredienti

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 320 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • Scorza di mezzo limone.

This Post Has Been Viewed 19 Times

Precedente Cream Tart - novità dell'anno 2018. Successivo Sofficini fatti in casa