Panini per il pranzo di Natale

Panini per il pranzo di Natale

 

Non penserete che vi proponga di mangiare dei panini per il pranzo di Natale?

Come potrei dopo la proposta così gustosa e dolce che vi ho proposto nel mio Menu’ di Natale.

State tranquilli, voglio solo proporvi dei panini da accompagnare alle portate della Cena della Vigilia o per il pranzo di Natale.

Ingredienti

  • 600 ml di Acqua calda
  • 2 cucchiai di Lievito in polvere per torte salate
  • 100 g Zucchero
  • 125 ml Olio di semi
  • 2 cucchiaini Sale
  • 1 kg Farina
  • 125 g Burro

Preparazione dei panini per il pranzo di Natale

In una ciotola sciogliere il lievito in acqua tiepida con 1/4 cucchiaino di zucchero.

Quando il lievito inizierà a formare le bolle aggiungere tutti gli altri ingredienti (ad eccezione del burro) e mescolare bene con un cucchiaio di legno fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati.

Non impastare la pasta. Basta mescolare. La pasta risulterà morbida e sarà un po’ appiccicosa, non asciutta come altri impasti più ordinari.

Coprite la ciotola e lasciate lievitare fino al raddoppio. Al termine premere al centro della pasta e lasciar riposare per qualche altro minuto.

Sciogliere il burro in una piccola ciotola e distribuirne una parte sul fondo di una teglia da forno.

Dividere l’impasto in due e stendere metà della pasta su un piano di lavoro ben infarinato fino a circa 2 centimetri di spessore. Utilizzando uno stampino per biscotti rotondo ricavare dei dischi di pasta.

Stendere un poco ogni rondella di pasta nel senso della lunghezza e immergerne metà nel burro fuso, poi ripiegare la pasta in modo che la parte imburrata resti al centro e sistemare il panino sulla teglia.

Posizionare i panini man mano che vengono preparati uno accanto all’altro.

Ripetere l’operazione con l’altra metà della pasta.

Coprire i panini con un panno pulito e lasciarli lievitare di nuovo fino quasi al raddoppio.
Cuocere in forno a 180 ºC per 20 minuti o fino a quando i panini che avete preparato per il pranzo di Natale saranno dorati.

 

This Post Has Been Viewed 430 Times

Precedente Menù di Natale Successivo Cosa mi metto a Natale e durante le feste?