Onion rings

Burger_King_Onion_Rings_-_value_755104_i0

Gli onion rings sono croccanti anelli di cipolla fritti tipici della cucina americana. Gli onion rings sono facili da preparare e il loro gusto è davvero irresistibile, sono perfetti per un brunch domenicale insieme a pancakes e carrot cake, ma anche per una cena a base di barbecue, patatine e bagel al salmone. Ecco come preparare fantastici onion rings buoni come in America!

Ingredienti:

– 2 uova
– 100 gr di farina
– 70 ml di acqua frizzante freddissima
– 4 cipolle grandi dolci
– Sale
– Olio di semi

Preparazione:
Per preparare gli onion rings, pelate le cipolle e tagliatele in modo da ricavarne glianelli non troppo sottili, considerate uno spessore di 1 cm. Mettete gli anelli di cipolla a bagno in acqua fredda in modo che il loro sapore pungente perda un po’ della sua forza.

Nel frattempo preparate la pastella sbattendo le uova in una terrina ampia, unite poi la farina e l’acqua frizzante molto fredda. L’acqua frizzante garantirà alla vostra pastella una croccantezza impeccabile. La pastella degli onion rings non dovrà essere troppo liquida, ma cremosa e omogenea.

In un tegame dai bordi alti versate l’olio di semi e scaldatelo ad alta temperatura.Scolate gli anelli di cipolla dall’acqua e asciugateli molto bene con un panno da cucina, poi passateli nella pastella e immergeteli nell’olio fino a quando non saranno ben dorati e croccanti.

Con una schiumarola trasferite gli onion rings dal tegame alla carta assorbente o per fritti per 1 minuto e poi serviteli accompagnati da ketchup e maionese.

This Post Has Been Viewed 480 Times

Precedente Pasta fredda alla norma Successivo Baccalà mantecato "Stocco Facile della Ditta Tagliapietra e Figli Srl"