Nidi di rondine salati

Nidi di rondine salati
 Come già detto in altri articoli la cucina romagnola incontra la mia attenzione e curiosità. Il piatto che vi voglio proporre  sono i nidi di rondine romagnoli e sicuramente saranno un ottimo primo piatto da preparare per il pranzo del giorno di Natale .
Si tratta di un piatto di pasta al forno preparata in modo da assumere proprio l’aspetto di tanti piccoli nidi di rondine, oppure delle piccole rose, ed infatti questa ricetta è anche nota come rosette romagnole.
Preparare i nidi di rondine romagnoli sembra complicato e lungo, invece si tratta di una ricetta che potete preparare velocemente.
.

Ingredienti

  • 2 Quadrati Di Pasta All’uovo Con Lato Di 40 Cm Circa
  • ricotta di capra 250 gr
  • 200 Gr Di Prosciutto Cotto Affettato
  • 1/2 Kg Di Champignon O Di Funghi Di Altri Tipi
  • 1 Spicchio Di Aglio
  • 1 Noce Di Burro
  • 150 Gr Circa Di Parmigiano Grattugiato
  • Besciamella Q.B.
  • Burro Q.B.
  • Sale Q.B.
  • Pepe Q.B.

Preparazione

Pulite i funghi, lavateli velocemente e affettateli.

Fate fondere una noce di burro assieme allo spicchio di aglio sbucciato e schiacciato, e gettatevi tutti i funghi.

Salate e pepate i funghi, cuoceteli per una decina di minuti, facendo in modo che alla fine siano asciutti, ed eliminate lo spicchio d’aglio.

Cuocete molto al dente i quadrati di pasta in abbondante acqua calda salata in un tegame largo e basso.

Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda, poi stendeteli su un vassoio o su uno strofinaccio pulito.

Versate un po’ di olio o di burro fuso sul fondo di una teglia assieme a qualche cucchiaio di besciamella.

Stendete un quadrato di pasta sul piano di lavoro.

Distribuite la ricotta di capra e metà funghi e metà prosciutto sulla pasta, poi spolverate con abbondante parmigiano grattugiato.

Arrotolate la pasta con delicatezza cercando di mantenere il ripieno distribuito uniformemente.

Tagliate il rotolo di pasta in 8 fette usando un coltello affilato.Deponete le fette nella teglia.

Procedete nello stesso modo con il suo quadrato di pasta.

Distribuite la besciamella all’interno dei nidi, e poi spolverate con il parmigiano rimasto.

Cuocete i nidi di rondine nel forno caldo a 180 gradi per 20/25 minuti.

 

 

 

This Post Has Been Viewed 772 Times

Precedente Torta con le mele in tazza Successivo Risotto alle castagne