Il Disclovery Clai ad Imola

                                                                                                                     Mi riconoscete. Sono qui.
E’ con immenso piacere che la sottoscritta attraverso il mio blog IL CLUB DI ROSSANA é stata invitata a partecipare al primo Disclovery Clai ad Imola organizzato dalla Cooperativa Clai di Sasso Morelli di Imola dal 10 al 12 Ottobre 2019.
Quanta emozione il giorno della partenza dal mio bel Veneto.

É stata una tre giorni in cui dodici, tra i più popolari foodblogger italiani, compresa la sottoscritta, hanno vissuto insieme un progetto chiamato  Discovery CLAI.

Un tour in cui ci è stata illustrata la lavorazione dei salumi di tale Cooperativa.
Inoltre Clai  è impegnata in molti aspetti sociali che più avanti vi illustrerò.

Una prima serata è stata organizzata da CLAI presso il Ristorante “La Sterlina” a Sasso Morelli di Imola dove ho conosciuto personalmente il Direttore Generale Pietro D’angeli, una persona affabile e simpatica che mi ha spiegato con semplicità la loro attività.

Il giorno successivo il Discovery CLAI ci ha portato al Salumificio di via Gambellara. Un luogo dove nascono, nel rispetto della tradizione, della qualità e dell’artigianalità, i prodotti CLAI.

Ho  assistito a tutte le varie fasi di lavorazione della materia prima, che viene macellata a Faenza.

I salumi e prosciutti Clai sono realizzati con carne, esclusivamente 100% italiana.

 

Nella parte esterna ho potuto vedere l’impianto Biogas che permette alla Clai, attraverso gli scarti di produzione, di ottenere energia per l’attività della Cooperativa stessa ma anche per altri attraverso una  sostenibilità ambientale.

Nel pomeriggio di venerdì noi foodblogger abbiamo avuto un incontro con la Dirigenza che ha illustrato ampiamente e con chiarezza  l’attività della loro azienda.

Arrivata l’ora di pranzo ho assaggiato molti dei loro prodotti.

Mi sono cimentata nel taglio del prosciutto crudo e vi assicuro che ho appreso molte cose e consigli utili.

Abbiamo incontrato anche le ragazze del Volley CSI CLAI e Francesco Spadoni (consigliere a quel tempo di CLAI), accompagnato dalla moglie Anna Maria Loreti, che posero le basi nel 1969 per la nascita della Libertas Clai Imola, iniziando a scrivere la storia della pallavolo imolese.

Clai collabora inoltre con il Banco Alimentare Emilia Romagna e sostiene la Casa di Accoglienza “Anna Guglielmi” di Montecatone.

Sono state visite interessanti, commoventi e profonde in cui  ho appreso quanto la Cooperativa Clai è legata al suo territorio ma soprattutto alle persone che in esse ci vivono.
Nella giornata di sabato siamo arrivate alla Pizzeria Pummà di Bologna per un corso di pizza che successivamente si è concluso con la preparazione di quattro pizze con prodotti CLAI.


Anche qui ho conosciuto persone fantastiche che, attraverso un loro percorso di vita, sono riuscite a realizzarsi ma soprattutto a realizzare una attività da lode.

In questa mattinata intensa ho preparato la pizza MANGIAMI il cui impasto è senza lievito ed è farcita con ricotta di bufala e con La Casareccia Clai.

Nel pomeriggio ho partecipato alla visita guidata di Villa La Babina, sede direzionale di Clai con il bellissimo parco restaurato.

Il Presidente Clai Giovanni Bettini ha spiegato che questa villa acquistata da Clai nel 1999 era quasi un rudere e il giardino era pieno di erbacce.
Villa La Babina

Clai è riuscita a restaurare egregiamente Villa La Babina e a riportare il suo giardino ad essere  annoverato nel circuito dei “Grandi Giardini Italiani”, network che racchiude e tutela i più prestigiosi giardini d’Italia.

Parco Villa La Babina Sede della Direzione Clai

Durante la sosta in Villa ci è stato consegnato, da parte del Presidente e del Direttore Generale, l’attestato  di partecipazione a questa prima edizione “formativa” del Discovery CLAI.

Nel pomeriggio siamo andati ad Imola a visitare le Macellerie del Contadino di Pedagna e di Vicolo Inferno.

In totale Clai ha nove punti vendita situati in Emilia-Romagna vicino agli stabilimenti produttivi, di cui 2 in collaborazione con altre Società.

In questi punti vendita vi sono tutti i prodotti Clai (la bresaola, la salsiccia casareccia, il prosciutto crudo, quello cotto, il salame contadino e quello milano), ma non solo.

Vi sono anche molti piatti già pronti con prodotti Clai di altissima qualità tra cui …..

Zuppa Imperiale
Zuppa Imperiale

Che dire: weekend fantastico ricco di emozioni in cui mi sono arricchita, confrontata con altre foodblogger ma soprattutto carica di cose positive. Grazie ancora a Clai.

This Post Has Been Viewed 48 Times

Precedente Riso Venere con gamberetti Successivo Gnocchi di patate con la rapa rossa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.