Gratin di gnocchi alla zucca

Gratin di gnocchi alla zuccaGli gnocchi sono buoni in tutte le salse e ottimi consumati in qualsiasi occasione e ben si niscono con la maggior parte degli ingredienti .

Ritengo che cotti e passati al gratin sono una golosità unica e facili da preparare.

Vediamo cosa occorre per la reparazione dei gnocchi al gratin con la zucca.

 Ingredienti

500 gr zucca
125 gr farina
50 gr burro
2 dl latte intero
1 cucchiaino curry
1 rametto rosmarino
q.b. sale
q.b. pepe

Procedimento

Pulite la zucca eliminando i semi e i filamenti interni, ma senza togliere la buccia, poi tagliate la polpa a fette. Avvolgete la zucca in un foglio di alluminio e fatela cuocere per 40 minuti in forno preriscaldato a 180 °C.

Lasciate intiepidire la zucca, sbucciatela e passate la polpa al mixer, quindi amalgamatela in un recipiente insieme a 100 g di farina, al curry, al rosmarino tritato, sale e pepe.

Prelevate piccole quantità di composto con un cucchiaino e passatele sui rebbi di una forchetta. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata in ebollizione, scolandoli con una schiumarola appena affiorano in superficie.

Fate fondere 30 g di burro e mescolatevi la farina rimasta, setacciata. Versate il latte caldo e fate cuocere per 5 minuti mescolando con una frusta; salate e pepate.

Sistemate gli gnocchi nelle pirofile individuali imburrate, velate con la besciamella e fate gratinare per 15 minuti in forno preriscaldato a 200 °C.

Fonte:Donna Moderna

This Post Has Been Viewed 121 Times

Precedente Cannoncini di sfoglia Successivo Ghirlanda dolce di Natale