Girandola di pasta sfoglia

Penso che sia in assoluto la torta sia salata che dolce che maggiormente preferisco.

Forse perchè amo il sole e questa girandola mi ricorda le giornata al mare?

Forse perchè per la sua realizzazione occorre una certa manualità e io adoro impastare e lavorare con le mani.

Comunque sia il suo effetto finale è bello da vedere e ottima al palato.

Ottima per un aperitivo con gli amici e conviviale in quanto si porta in tavola la girandola di sfoglia e ogni ospite potrà prendersi un pezzo di questa torta salata.

Questa è la versione salata al gusto pizza ma potete farla anche solo con affettati o in versione dolce.

Ingredienti.

2 confezioni di pasta sfoglia rotonda

3-4 cucchiai di passata di pomodoro

mozzarella tagliata a piccoli pezzi circa una confezione

sale qb

Procedimento

Per prima cosa accendere il forno a 180° gradi ventilato.
Prendete il primo foglio di pasta sfoglia e srotolatelo conservando la carta forno già inclusa nella confezione della sfoglia.

Distribuite la passata di pomodoro in modo uniforme facendo attenzione di stare ad 1 centimetro dal bordo della sfoglia.

Salate ed ora potete inserire la mozzarella.

Ora mettiamo la seconda pasta sfoglia.

Schiacciate leggermente il bordo con una pressione tale da chiudere le due sfoglie.

Poi prendete un bicchiere ed appoggiatelo al centro del disco premendo leggermente.

Con un coltello molto affilato dividete prima in 4 parti uguali la sfoglia.

Successivamente dividete ogni parte in altre strisce.
In tutto avrete ottenuto circa 16-18 piccoli spicchi.

Ora avvolgete ogni spicchio rotolandolo su sè stesso fino a riuscire a fare 3-4 giri.

Togliete il bicchiere dal centro sul quale potete distribuire dei semini di papavero o zucca o lasciare semplicemente così.

Cuocete in forno per una 30 di minuti e, comunque, fino a che vedrete che la sfoglia si sarà dorata.

 

 

 

This Post Has Been Viewed 13 Times

Precedente Alberi di Natale di sfoglia Successivo Calza della Befana di sfoglia