Gelatina di fragole.

hdr

In questo mese di maggio le fragole sono molto dolci per cui ho pensato di prepararle in modo diverso dal solito ovvero creando la Gelatina di fragole.

Molti chiamano la frutta condita con la gelatina anche Aspic.

Possono essere fatte sia in versione dolche che in versione salata.

Gli ingredienti possono essere i più svariati (pezzetti di carne, frutta, verdura, giardinierasalumi, pesce, latticini) ma il componente essenziale è il brodo (solitamente di carne bovina, leggero e sgrassato, o di dado, ma contenente un opportuno addensante).

Generalmente la gelatina la utilizzo per preparare la cheesecake e devo confessarvi che non la avevo mai utilizzata per la preparazione di Gelatina di fragole.

Ritengo che utilizzando la frutta con la gelatina sia un ottimo consiglio per fare mangiare la frutta ai vostri bambini.

Si può fare con tutta la frutta fresca di stagione, per cui non si ha che l’imbarazzo della scelta.

Volendo potete aggiungere anche dello zucchero alla frutta.

Per mia scelta non ho utilizzato zucchero ma solo alla fine ho dato una spolverizzata di zucchero a velo.

Quindi se volete le Gelatine di fragole più dolci dovete aggiungere 50 gr di zucchero.

Per la preparazione delle Gelatine di fragole ho utilizzato gli stampini per muffin.

Ingredienti

1 confezione di fragole

3 fogli di gelatina

1 bicchiere di acqua.

zucchero a velo per ladecorazione finale

Procedimento

Mettere a mollo in acqua fredda i fogli di gelatina.

Versare in un pentolino il bicchiere di acqua e quando i fogli di gelatina si saranno ammorbiditi unirli all’acqua e mescolare sul fuoco fino a completo scioglimento.

Tagliare le fragole a pezzetti di forma regolare e porli all’interno degli stampini per muffin.

A questo punto unisci l’acqua con i fogli di gelatina sciolti e riempi gli stampini fino all’orlo.

In frigorifero per fare in modo che si rassodino.

Alla fine una spolverata di zucchero a velo e dello yogurt.

hdr

This Post Has Been Viewed 9 Times