Come riutilizzare del cotechino, delle lenticchie e del purè avanzato

Siete sopravissuti al Cenone di fine anno? Penso proprio di si e ancora tanti Auguri per un sereno 2016 a tutti voi da IL CLUB DI ROSSANA.
Sicuramente dopo le abbuffate del cenone di Capodanno sarà avanzato qualcosa per il primo giorno dell’anno?Come ci ricorda la tradizione le lenticchie con la loro forma ricordano le monete, per cui la tradizione dice che porteranno ricchezza, mentre il cotechino è sempre stato considerato un cibo grasso e ricco che indicava opulenza.

Se per caso vi sono avanzati delle fette di cotechino , delle lenticchie e del purè e non sapete come riutilizzarle eccovi due alternative veloci e gustose.

La prima alternativa che vi propongo sono dei Crostini con cotechino e taleggio mentre la seconda sono dei Cestini di pasta di pizza o di pane  con cotechino, purè  e lenticche.

A voi la massima libertà nello scegliere l’alternativa che preferite, l’unica differenza consiste nel fatto che la seconda alternativa richiede un po’ di tempo rispetto alla prima in quanto i cestini sono da cucinare in forno; ma, comunque, è sempre questione di poco tempo.

Crostoni con cotechino e taleggio

Ricetta per i Crostini con cotechino e taleggio

Ingredienti:

fette di pane

avanzi di cotechino

taleggio o il formaggio a pasta filante che più vi piace

Procedimento

Iniziate con lo scaldare il forno a 180°.

Nel frattempo tagliate ogni fetta di cotechino in quattro parti e fatele rosolare in una padella senza alcun condimento in quanto il cotechino è già grasso di suo.

Disponete sopra ad ogni fetta di pane il cotechino e sopra ad esso il formaggio e infornate i crostoni in forno per il tempo sufficiente che il formaggio si sciolga.

Che ne dite, vi piace come proposta per il riciclo degli avanzi del cenone di Capodanno questa ricetta di crostini con cotechino e formaggio.

Cestini di cotechino e lenticchie

Ingredienti per Cestini di cotechino e lenticchie 

  • 1 cotechino cotto
  • 1 rotolo di pasta da pizza
  • purè pronto qb
  • lenticchie al pomodoro qb
  • olio
  • pangrattato e parmigiano qb

Procedimento 

  1. Srotolare la pasta per pizza e dividerla in quattro parti.
  2. Imburrare quattro pirottini per muffin e spolverizzarli di pangrattato.
  3. Rivestire i pirottini con la pasta per pizza, poi inserirvi una fetta di cotechino, una cucchiaiata di lenticchie e una di purè.
  4. Completare con parmigiano e richiudere.
  5. Per finire spolverizzare con pangrattato e un filo di olio evo
  6. Mettere in forno a 200 gradi per 10-15 minuti circa.

 

This Post Has Been Viewed 1,079 Times

Precedente BUON ANNO A TUTTI Successivo Ricetta della pasta frolla