Coppa di pere e panna di Luisanna Messeri

Coppa di pere e panna di Luisanna Messeri

Già in altri precedenti articoli vi ho svelato che, la  musa  ispiratrice per l’apertura del mio blog IL CLUB DI ROSSANA, è stata proprio lei Luisanna Messeri del IL CLUB DELLE CUOCHE.

Di lei mi piace la sua toscanità unica e inconfondibile, la sua semplicità, la sua allegria, la complicità che crea con le sue amiche nella sua bellissima cucina.

Che dire….. mi ha proprio coinvolta in questa mia esperienza di foodblogger, e devo dire che, a distanza di ormai quasi cinque anni dalla sua apertura, mi da tante soddisfazioni e mi ha dato modo di conoscere molte persone, di imparare molte cose e di capire che il mondo del food e della cucina attraverso tanti programmi TV  hanno portato ad un’evoluzione di questo mondo.

Come al solito, ogni giorno ho il mio appuntamento giornaliero dedicato alla visione del IL CLUB DELLE CUOCHE sul canale 221 del digitale terrestre.

Oggi ho visto, per l’appunto, la preparazione della Coppa di pere con panna, della simpaticissima Luisanna con la sua amica Vanna.

Ora vi descrivo la sua ricetta.Dai proviamo a realizzarla insieme.

Ingredienti

pere sciroppate

1 pera fresca

3 albumi

100 gr zucchero

panna montata

scaglie di cioccolato

biscotti vafer ricoperti di cioccolato

Procedimento

Per prima cosa tagliare la pera fresca in fettine sottili e lunghe.

Il contenuto di un vasetto di pere sciroppate schiacciarlo in modo da ottenere un purè di pere.

Procedere successivamente a montare a neve ferma gli albumi. Luisanna consiglia di aggiungere due gocce di limone.

In seguito montare 200 ml di panna non zuccherata.

Risultati immagini per montare panna

Ora unire la panna montata agli albumi montati a neve con movimenti leggeri dal basso verso l’altro .

Prendere due bicchieri e iniziare a comporli mettendo della panna e per ultimo la purea di pere.

 

 

 

 

 

 

 

 

Grattuggiare delle scaglie di cioccolato sopra alla panna e guarnire con le fettine di pere e i biscotti. Volendo utilizzare delle alternative non sarebbe male delle nocciole tritate e dei pistacchi. A VOI LA SCELTA.

 

 

This Post Has Been Viewed 49 Times

Precedente Sofficini fatti in casa Successivo Macarons al cioccolato