Il carbone della Befana

carboneCosa ne dite se prepariamo il carbone per lEpifania?

Per tradizione, il 6 gennaio, la Befana porta la calza ai bambini; ai più buoni dolci di ogni genere, a chi è stato cattivo spetta, invece, il carbone.
Volete preparare da sole il carbone?

Ingredienti:

700 g di zucchero semolato

300 g di zucchero a velo

300 g di acqua

1 bianco d’uovo.

Se volete potete lasciarlo bianco, oppure acquistate del colorante alimentare per creare del carbone colorato.

Procedimento:
Fate bollire per tre minuti lo zucchero con l’acqua, mescolando continuamente; unite il colorante. Unite il bianco d’uovo, precedentemente montato, il restante zucchero semolato e alla fine aggiungete lo zucchero a velo.
Togliete il composto dal fuoco prima che diventi solido e versatelo su un tagliere di legno; quando si sarà solidificato, tagliatelo a cubetti.

Volete trasformare una qualsiasi torta fatta in casa nella Torta della Befana?
Basterà disegnare su un cartoncino la sagoma della Befana, ritagliarla, appoggiarla sulla torta e spolverizzare con lo zucchero a velo, poi togliere il cartoncino!

L’ideale sarebbe un dolce al cioccolato, che farà risaltare la sagoma della Befana.

I vostri bambini apprezzeranno sicuramente la decorazione sul dolce!

This Post Has Been Viewed 78 Times

Precedente Quiche radicchio e stracchino Successivo Semifreddo al Torrone di Benedetta Parodi