Come fare uno chignon facile per capelli lunghi.


th

Una delle acconciature intramontabili è certamente lo chignon. Negli ultimi anni, poi, questo modo di sistemarsi i capelli ha avuto (ed ha ancora) un felice revival, tant’è che non c’è diva che non lo abbia sperimentato in una delle sue molteplici versioni. Ma come fare uno chignon facile per tutte? Vi aiutiamo noi, spiegandovi passo passo le tecniche più semplici per realizzare uno chignon perfetto (o quasi), ma senza ricorrere al parrucchiere.

Prima di cominciare, occorre dire che sul nostro blog vi sono già diversi tutorial relativi a come fare uno chignon, dallo chignon fifties a quello a banana, dallo chignon semplice allo chignon spettinato. Ad ogni modo, qui cercheremo di proporvi altre versioni di questa acconciatura, in linea con le ultimissime tendenze provenienti dalle passerelle.

Come fare uno chignon con la ciambella

Usare la ciambella per capelli è il modo più semplice per realizzare questa acconciatura. Si tratta di un “aggeggino” rotondo e ruvido che ha la funzione di dare volume e stabilità allo chignon. Lo trovate in tutti i negozi di estetica e nelle profumerie ad un prezzo quasi irrisorio, in genere non più di 3-4 euro. Per realizzare questa acconciatura, ecco cosa vi occorre:

  • due elastici senza parti metalliche (del colore dei vostri capelli possibilmente)
  • una ciambella
  • forcine e/o mollettine per capelli (del colore dei vostri capelli)
  • lacca o fissatore
  • pettine

Se avete i capelli non proprio pulitissimi, l’acconciatura terrà ancora meglio, altrimenti in consiglio è quello usare la lacca o il fissatore per sostenere il tutto. Se non volete usare questi prodotti, allora optate per una noce di spuma da stendere sulla chioma. Adesso procedete in questo modo:

  • pettinate con cura i capelli, districando tutti i nodi
  • tirate i capelli tutti indietro oppure, se volete un look più sbarazzino, lasciate il ciuffo o la frangia liberi
  • fate una coda di cavallo all’altezza che preferite (perfetta per questa acconciatura è una coda alta)
  • adesso, inserite la ciambella nella coda, come se fosse un elastico. Per capire meglio, guardate la foto

Credits: trusper.com

  • sparpagliate i capelli a mo’ di fontana e coprite l’intera area della ciambella
  • fermate i capelli con un ulteriore elastico
  • adesso, sistemate le ciocche esterne alla ciambella con delle forcine. Dovrete arrotolarle sullo chignon stesso, lì dove ci sono i due elastici sovrapposti.

Piccolo consiglio. L’utilizzo della ciambella si presta perfettamente alla realizzazione di uno chignon da ballerina, quella più classico ed ordinato insomma, ma è anche possibile effettuare delle variazioni per renderlo più sbarazzino. Infine, un piccolo trucco, utile se non avete a disposizione la ciambella per capelli: utilizzate un vecchio calzino!

Come fare uno chignon elegante

Se desiderate un’acconciatura molto elegante ma particolare, potete realizzare una variazione sul tema rispetto a quella appena proposta. L’esecuzione di questo chignon elegante non è molto complicata, anche se è perfetta per coloro che hanno capelli lunghissimi

Vediamo come procedere:

  • pettinate i capelli con cura
  • dividete la chioma in quattro grandi ciocche identiche
  • ora, prendete le due ciocche superiori e fate uno chignon con la ciambella, così come descritto nel paragrafo precedete
  • poi, prendete la ciocca di capelli in basso a destra e portatela sulla sinistra dello chignon, così come in foto

come fare uno chignon

  • arrotolate alla base della cipolla, fermando le ciocche con le forcine
  • ripetete l’operazione con la ciocca sinistra
  • fissate il tutto con un po’ di lacca

L’effetto è molto semplice ma al tempo stesso sofisticato, l’ideale se l’acconciatura è pensata per una cerimonia nei mesi più caldi.

This Post Has Been Viewed 1,958 Times

Precedente Le proprieta' dell'ananas Successivo Come evitare guai in cucina