Ciambella di Francoforte

u3zpmrxcnaseiktw3%252fb%252bot4qzrydb6awbcf7sims1v9zlsbwc1fgev2nwfhweh4n

Natale si avvicina e tra le ricette che vi consiglio di provare c’è la Frankfurter Kranz o Corona di Francoforte, un dolce che fa parte della tradizione della cucina tedesca che le famiglie di Francoforte preparano sempre durante le feste. La Corona di Francoforte è stata inventata nel 1735, è un dolce antichissimo a forma di corona (kranz), un omaggio alle incoronazioni dei re e degli imperatori tedeschi che si svolgevano nella capitale.

La Frankfurter Kranz, ciambella di Francoforte, si prepara realizzando un pan di Spagna che verrà poi farcito con marmellata di amarene e crema al latte e decorato con le amarene. Ecco i passaggi per realizzare la Frankfurter Kranz.

Ingredienti

  • PER LA PASTA:
  • 100 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 1 bustina Zucchero vanigliato
  • 1 cucchiaio Rum
  • 3 Uova
  • 150 g Farina
  • 50 g Fecola di patate
  • 2 cucchiaini Lievito in polvere

PER LA CREMA:

  • 100 g Zucchero
  • 40 g Polvere per budino alla vaniglia
  • 1/2 l Latte
  • 250 g Burro

PER LA FARCITURA:

  • q.b.Marmellata di amarene

PER LA RIFINITURA:

  • 1 cucchiaino Burro
  • 60 g Zucchero
  • 125 g Mandorle pelate
  • 10 Amarene sciroppate

Preparazione

Lavorate il burro morbido servendovi della frusta elettrica, finché risulti cremoso. Sempre con la frusta in movimento aggiungete, uno alla volta, il rum, lo zucchero semolato e vanigliato, le uova, la farina, la fecola ed infine il lievito.

Lavorate il composto ottenuto e versatelo, una volta omogeneo, in uno stampo per ciambella imburrato, e quindi ponetelo in forno riscaldato a 180 °C e cuocetelo per circa 40 minuti.

Preparate il budino con la polvere alla vaniglia, lo zucchero ed il latte, quindi lasciatelo raffreddare. Unite il burro ammorbidito al budino mescolando con una spatola.

Per il croccante: mescolando scaldate il burro, lo zucchero e le mandorle tritate fino ad ottenere un croccante. Versatelo quindi su della carta di alluminio e lasciatelo raffreddare.

Tagliate la ciambella due volte in senso orizzontale in modo da dividerla in tre strati: ricoprite gli strati con un sottile strato di marmellata di amarene ed un secondo di crema, tenendone da parte circa la metà per la copertura finale. Ricomponete quindi la ciambella.

Infine ricoprite il dolce con la crema rimasta, cospargete con il croccante spezzettato e decorate con le amarene sciroppate

 

This Post Has Been Viewed 228 Times

Precedente Tortellini in crosta di ricotta Successivo La ghiaccia reale