Biscotti alle mandorle Vegan

thI dolci vegan sono solitamente il piatto che incuriosisce di più, perché molti pensano che non si possano fare senza latte, burro, uova. In realtà, al posto del latte vaccino basta usare un latte vegetale (di soia, di riso, d’avena, ecc.), al posto del burro si usa l’olio o, più di rado, la margarina, anche quella “autoprodotta” (a base di lecitina di soia, olio di semi di girasole, latte di soia). Le uova semplicemente non servono (tranne che nei dolci che si basano solo sulle uova), perché basta cambiare la proporzione degli ingredienti per poterne fare a meno, o in alcuni casi usare maizena, o una banana schiacciata, o altri ingredienti che servono a dare consistenza. Quel che è certo è che i dolci vegan sono deliziosi, come sapore non hanno nulla da invidiare a quelli non vegan, e sono anche più leggeri!

Biscotti alle mandorle

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g di farina di mandorle o mandorle macinate finemente
  • 70 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di spremuta d’arancia bio
  • 1 cucchiaino scarso di buccia d’arancia grattata bio
  • latte di soia alla vaniglia q.b.
  • mandorle intere per guarnire

Priva di glutine: sì

Preparazione

Mescolare la farina di mandorle con lo zucchero a velo, aggiungere il succo e la buccia grattata di arancia e il latte di soia. Quest’ultimo deve essere versato nell’impasto a filo e molto lentamente per evitare che il composto diventi troppo molle (ne basterà una piccola quantità, circa mezzo bicchiere).
Far riposare il composto per almeno 2 ore, poi formare delle palline, schiacciarle al centro e farle cuocere in forno per 20 minuti a 180°.
A metà cottura porre al centro dei biscotti una mandorla per guarnizione.
Togliere dal forno, far freddare e cospargere con zucchero a velo.

This Post Has Been Viewed 244 Times

Precedente Piadi Pizza Filante di Benedetta Parodi Successivo Spaghetti con sardine e pomodori