Crea sito

Vellutata di fagioli con cialde al parmigiano (ricetta piatto freddo)

La vellutata di fagioli con cialde al parmigiano, servita fredda, è un piatto ideale per quando il caldo comincia a farsi sentire: pur essendo una minestra che si mangia fredda o a temperatura ambiente, infatti, è un piatto molto nutriente e salutare, che sazia senza appesantire. Le cialde al parmigiano, calde e croccanti se le preparate all’ultimo momento, formano un piacevole contrasto con la cremosità della vellutata. Questa ricetta può anche essere preparata d’inverno e servita calda, mantenendo tutto il suo sapore. Accompagnate la vellutata di fagioli con dei crostini di pane leggermente aromatizzati all’aglio e sarà irresistibile!

vellutata di fagioli con cialde al parmigiano ricetta piatto freddo il chicco di mais

Ricetta della vellutata di fagioli con cialde al parmigiano

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate medie (circa 320 g)
  • 70 ml di olio evo
  • 750 g di fagioli borlotti lessi
  • ½ carota
  • 1 pezzetto di sedano
  • ¼ di cipolla
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • 600 ml di acqua calda
  • 250 ml di latte
  • Sale qb
  • Basilico qualche fogliolina
  • 2 (circa 200 g) fette di pane (Per la versione senza glutine ho usato pane casareccio Schar)
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento: (preparazione: 15 min. cottura 35 min.)

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti di mezzo centimetro circa (1). In un’ampia pentola fate scaldare 50 ml di olio con la cipolla, il sedano e la carota a pezzetti (2). Quando soffriggono aggiungete le patate a cubetti (3) e fatele insaporire per un paio di minuti, mescolando.

Versate quindi la passata di pomodoro, salate e aggiungete anche l’acqua (4). Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti; quindi aggiungete i fagioli scolati (5), mescolate bene e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un po’ d’acqua se la minestra dovesse asciugarsi troppo.

Quando le patate saranno ben cotte e l’acqua sarà per la maggior parte evaporata spegnete il fuoco e aggiungete il basilico (6); fate intiepidire, quindi trasferite la zuppa nel bicchiere del frullatore a immersione (se avete usato un tegame d’acciaio potete frullarla lì senza pericolo di rovinarlo), aggiungete il latte (7) e frullate bene la minestra (8), fino ad ottenere una vellutata di fagioli liscia e omogenea (9). Aspettate che la minestra si raffreddi e, se fa molto caldo, tenetela in frigorifero.

Al momento di servire preparate i crostini e le cialde di parmigiano: accendete il forno a 200° e abbrustolitevi le fette di pane, quindi tagliatele a cubetti che farete dorare in padella con 20 ml di olio e uno spicchio d’aglio (10). Se volete rendere la ricetta più leggera, saltate questo passaggio e formate i crostini strofinando leggermente uno spicchio d’aglio sul pane abbrustolito.

Su una teglia rivestita di carta da forno formate dei dischetti con il parmigiano grattugiato (11) (potete aiutarvi con un coppapasta) che farete cuocere in forno già caldo per 2-3 minuti. Appena cominciano a dorare estraeteli dal forno e staccateli dalla teglia con una spatola (12). Servite la vellutata di fagioli assieme alle cialde e ai crostini, guarnita con un filo di olio d’oliva.

Se volete provare questa vellutata di fagioli nella stagione invernale potete riscaldarla al momento di servirla, mescolandola spesso e senza farla bollire.

Se ti è piaciuta la ricetta della vellutata di fagioli segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

8 Risposte a “Vellutata di fagioli con cialde al parmigiano (ricetta piatto freddo)”

  1. Penso che potrebbe essere utilizzato identico procedimento cambiando l’ ingrediente principale e utilizzando i carciofi ! Ottima la descrizione operativa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.