Tortano senza glutine (ricetta di Pasqua)

Parente stretto del casatiello, il tortano è una ciambella rustica napoletana tipica del periodo di Pasqua; già l’anno scorso volevo provare a fare il tortano oppure il casatiello senza glutine, ma per mancanza di tempo ho desistito. Quest’anno, anche se un po’ in extremis, ce l’ho fatta 🙂 A differenza del casatiello, il tortano è senza uova intere “ingabbiate” sulla superficie e il ripieno può variare a seconda delle ricette e delle tradizioni familiari. Realizzare il tortano senza glutine è stato più semplice di quello che pensavo: usando i mix di farine giusti, infatti, sono riuscita a creare un impasto abbastanza consistente da poterlo stendere, farcire e arrotolare senza troppi problemi. Ho riempito il mio tortano senza glutine con formaggio e salame, ma volendo si potrebbero aggiungere uova sode a pezzetti, mortadella, pancetta… Per quel che riguarda i salumi con cui farcire il tortano senza glutine, se siete celiaci fate sempre riferimento al prontuario AIC, perché in alcuni potrebbero esserci contaminazioni. Servite il tortano senza glutine a Pasqua o a Pasquetta: è il piatto ideale anche per scampagnate e gite fuori porta!

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais

Ricetta del tortano senza glutine

Ingredienti per 1 tortano senza glutine di 24 cm di diamero:

  • 300 g di mix pane Nutrifree
  • 200 g di mix Farmo low protein
  • 370 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra secco o 1 cubetto di quello fresco
  • 100 g di strutto o di burro morbido + 1 noce per spennellare
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb
  • 1 cucchiaio di farina di mais finissima per stendere l’impasto
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva per lo stampo

Per il ripieno:

  • 180 g di provola
  • 180 g di salame
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 20 g di pecorino grattugiato

Procedimento (preparazione: 35 min. lievitazione: 3 ore cottura: 1 ora)

Per preparare il tortano senza glutine iniziate versando l’acqua tiepida nel cestello dell’impastatrice (o della macchina del pane), oppure in una capiente ciotola se impastate a mano. Se usate il lievito di birra fresco, scioglietecelo dentro. Unite anche lo zucchero e i mix di farina; se come me usate il lievito di birra secco unitelo alle farine (1). Iniziate a impastare e, quando l’impasto inizia a incordarsi (2), aggiungete lo strutto o il burro a temperatura ambiente (3).

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 1Impastate per almeno una decina di minuti e, quando il composto sarà sodo e omogeneo (4) coprite il cestello o la ciotola con un foglio di pellicola e mettete a lievitare nel forno spento e con la luce accesa per almeno 1 ora e mezzo. Nel frattempo tagliate il formaggio a cubetti (5). Togliete la buccia al salame e tagliate anch’esso a pezzetti (6).

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 2Trascorso il tempo di lievitazione (7) infarinate leggermente il piano di lavoro con un po’ di farina di mais e rovesciatevi l’impasto (8). Lavoratelo brevemente, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo; con il mattarello stendetelo in una sfoglia rettangolare di circa 45 x 35 cm (9).

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 3Distribuitevi il salame e il formaggio, lasciando un piccolo bordo libero lungo tutto il perimetro (10). Spolverizzate quindi con il parmigiano e il pecorino (11). Arrotolate il tortano senza glutine partendo dal lato più lungo (12) e stringendo bene, in modo che non rimangano bolle d’aria all’interno (13).

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 4Sigillatelo bene sia nel lato lungo che alle estremità (14). Prendete uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro e spennellatelo bene sul fondo e sui bordi con dell’olio (15).

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 5Trasferitevi il tortano senza glutine, sigillando bene le due estremità (16). Fate lievitare di nuovo nel forno spento e con la luce accesa per circa un’ora, quindi tiratelo fuori e spennellate la superficie con un pochino di strutto o con una noce di burro fuso (17). Cuocete il tortano senza glutine nel forno già caldo a 180° (statico) nel ripiano più basso per 40 minuti, quindi alzatelo in uno dei ripiani più alti e cuocetelo ancora per 10-15 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino, quindi estraetelo dal forno (18) e fatelo raffreddare completamente.

Tortano senza glutine ricetta di Pasqua il chicco di mais 6

Servite il tortano senza glutine per la colazione o l’antipasto di Pasqua oppure durante la scampagnata di Pasquetta.

Nota: con questa ricetta del tortano senza glutine, potete realizzare anche il casatiello. Dopo aver steso l’impasto tagliate via una striscia di 5 cm, che userete per ingabbiare le uova, dopo averle lavate bene e appoggiate sulla superficie della ciambella alla fine della seconda lievitazione. Il tortano senza glutine è anche un ottimo piatto del riciclo per usare gli avanzi di affettati e formaggi!

Se ti è piaciuta la ricetta del tortano senza glutine segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette di Pasqua!

Precedente Colomba senza glutine con LM (ricetta di Pasqua) Successivo Smoothie alle fragole e yogurt (ricetta light)

6 commenti su “Tortano senza glutine (ricetta di Pasqua)

  1. Pina il said:

    Ciao! Grazie innanzitutto per la ricetta.
    Vorrei fare questo tortano, ma vorrei sapere se è possibile, secondo la vostra esperienza, poter sostituire il burro o strutto con olio evo o di semi.
    Grazie e Buona Pasqua a tutti.

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao Pina, sì puoi sostituire i 100 di burro con 80 ml di olio, secondo me quello di oliva è meglio. L’impasto potrebbe risultare solo leggermente più asciutto che con il burro o lo strutto 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.