Tomino in crosta di sfoglia con speck

Il tomino in crosta di sfoglia con speck è un fagottino  pasta sfoglia molto appetitoso, un antipasto facile, veloce e scenografico, ideale per fare bella figura durante un’occasione importante – come una cena di compleanno, ma anche il pranzo di Pasqua o Natale – senza impazzire con preparazioni lunghe o elaborate. Tra gli antipasti con pasta sfoglia pronta, infatti, il tomino in crosta di sfoglia con speck è senz’altro uno dei più belli da portare in tavola: quando i vostri ospiti romperanno lo scrigno di pasta sfoglia troveranno una generosa colata di formaggio filante, il cui sapore tutto sommato delicato ben si sposa con quello più sapido dello speck. Il tomino in crosta di sfoglia è velocissimo da preparare: vi basterà avvolgere ogni tomino con due fette di speck, racchiuderlo in un guscio di pasta sfoglia e cuocerlo in forno. Se volete, potete decorare la superficie del tomino in crosta di sfoglia con speck con dei semi di papavero, oppure di sesamo, dopo averlo spennellato con dell’uovo sbattuto. Il tomino in crosta di sfoglia con speck è adatto anche da servire come secondo piatto: sostanzioso e saporito, può senz’altro sostituire una seconda portata di carne, specialmente se il resto del menu prevede piatti già ricchi.

tomino in crosta di sfoglia con speck ricetta antipasto facile e veloce con pasta sfoglia il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    1 persona
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 tomino
  • 2 fette Speck
  • 1 Uovo
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Semi di papavero

Preparazione

  1. Per preparare il tomino in crosta di sfoglia con speck iniziate disponendo sul piano di lavoro le fette di speck a forma di croce (1). Sistemate al centro il tomino e richiudete le fette a pacchetto (2), avvolgendolo completamente (3).

    tomino in crosta di sfoglia con speck ricetta antipasto facile e veloce con pasta sfoglia il chicco di mais 1 avvolgere il tomino nello speck
  2. Ritagliate da un rotolo di pasta sfoglia un rettangolo che possa avvolgere completamente il tomino. A me ne è servito uno di 18×13 cm, ma fate una prova con il vostro tomino perché non sono tutti uguali. Disponete al centro del rettangolo di pasta sfoglia il tomino avvolto nello speck. In una ciotola sbattete l’uovo con un pizzico di sale e spennellate leggermente i bordi della pasta sfoglia (4). Prendete i quattro angoli della pasta sfoglia e ripiegateli verso il centro (5) formando un fagottino si sfoglia. Sigillate bene tutti i bordi (6).

  3. Ora, se volete e se vi è avanzata un po’ di pasta, potete decorare il tomino in crosta di sfoglia con un triangolino di pasta sfoglia ripiegato a cono, per formare un fiore da attaccare al centro del fagottino. Spennellate la superficie del fagottino con l’uovo sbattuto (7) e decorate la superficie con un po’ di semi di papavero (8). Sistemate il tomino in crosta di sfoglia su una teglia rivestita con carta da forno e cuocetelo nel forno già caldo a 180° (statico) per 25-30 minuti. Quando sarà gonfio e dorato, estraetelo dal forno e lasciatelo riposare per un minuto prima di staccarlo dalla teglia (9).

    tomino in crosta di sfoglia con speck ricetta antipasto facile e veloce con pasta sfoglia il chicco di mais 3 cuocere in forno
  4. Servite il tomino in crosta di sfoglia con speck caldo, come antipasto o come secondo piatto.

    Del tomino in crosta di sfoglia è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

     

    verticale_tomino in crosta di sfoglia con speck ricetta antipasto facile e veloce con pasta sfoglia il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta del tomino in crosta di sfoglia con speck segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi la sezione dedicata agli antipasti!

 
Precedente Panna cotta al caramello Successivo 15 ricette leggere e gustose

2 thoughts on “Tomino in crosta di sfoglia con speck

Lascia un commento