Patatas bravas (ricetta spagnola)

Le patatas bravas (letteralmente “patate selvagge”) sono una ricetta spagnola che viene spesso servita come stuzzichino nei famosi tapas bar. La particolarità di queste deliziose patate fritte è data da una parte dalla salsa con cui vengono accompagnate, una sorta di maionese piccante insaporita da spezie varie, dall’altra dalla loro doppia cottura: vengono infatti fritte due volte a due temperature diverse; in questo modo le patatas bravas risultano croccanti all’esterno e quasi cremose all’interno. Per ottenere questo effetto, l’ideale sarebbe usare un termometro per controllare la temperatura dell’olio durante la cottura delle patatas bravas; se non ce l’avete, potete comunque regolarvi confrontando il comportamento dell’olio con le foto che trovate nel passo passo. Servite le patatas bravas come aperitivo assieme a un bel bicchiere di sangria per stupire gli amici con un piatto dal sapore insolito.

Patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais

Ricetta delle patatas bravas

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di patate
  • Abbondante Olio evo per friggere
  • Sale qb

Per la salsa:

  • ¼ di cipolla
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di paprika piccante (oppure di peperoncino in polvere)
  • ½ cucchiaino di cumino
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • 100 g di maionese
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco o di mele
  • Qualche goccia di tabasco
  • 1 pizzico di sale

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 25 min. riposo: 30 min.)

Iniziate preparando la salsa delle patatas bravas, che dovrà riposare in frigorifero per una mezz’ora: in un tegamino fate scaldare un cucchiaio di olio assieme alla cipolla tagliata a spicchi grandi e all’aglio sbucciato (1). Aggiungete la passata di pomodoro (2), salate e fate cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, finché il sugo non si sarà addensato (3).

patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais 1

Eliminate quindi l’aglio e la cipolla e fate raffreddare. Intanto in una ciotola mescolate la maionese con la paprika, il cumino e qualche goccia di tabasco (4), aggiungete l’aceto (5) e mescolate bene (6).

patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais 2

Quando il sugo di pomodoro si sarà raffreddato aggiungetelo alla maionese (7) e amalgamatelo bene, fino ad ottenere una salsa uniforme e un po’ più liquida della maionese (8). Fatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Dedicatevi quindi alle patate: sbucciatele e tagliatele a spicchi non troppo grandi (9).

patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais 3

Fate scaldare abbondante olio evo in una padella o in un tegame, finché raggiungerà la temperatura di 107° circa (10). Friggetevi le patate per 8-10 minuti (11), scolatele e fatele raffreddare su un foglio di carta da cucina (12).

patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais 4

Portate quindi l’olio alla temperatura di 177° circa (13) e friggetevi di nuovo le patate (14) per 5-6 minuti o finché non saranno dorate all’esterno. Scolatele, salatele leggermente e fatele asciugare su un foglio di carta assorbente (15). Servite le patatas bravas caldissime, ricoperte dalla salsa piccante.

patatas bravas ricetta spagnola il chicco di mais 5

Nota: perché l’interno delle patatas bravas rimanga morbido è importante farle freddare tra la prima e la seconda frittura. Se non avete un termometro da cucina né la friggitrice, potete regolarvi approssimativamente per la temperatura dell’olio: nella prima frittura infatti, le patate appena immerse NON dovranno formare molte bollicine, poiché la temperatura dell’olio deve essere di poco superiore ai 100 gradi. Diversamente la seconda cottura deve avvenire con l’olio bollente e vi accorgerete che è arrivato a temperatura facendo la prova con una patatina o uno stuzzicadenti: se si formeranno molte bollicine l’olio è pronto.

Se ti è piaciuta la ricetta delle patatas bravas segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette della cucina spagnola!

Precedente Pasta alla amatriciana Successivo Mini crostata di zucca (ricetta per Halloween)

10 commenti su “Patatas bravas (ricetta spagnola)

    • ilchiccodimais il said:

      Hai ragione, c’è un errore: la prima frittura è a 107 gradi circa (come si vede dalla foto) la seconda a 177. Correggo subito, grazie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.