Pasta e fagioli risottata

La pasta e fagioli risottata è una pasta e fagioli cremosa e molto gustosa, un vero e proprio comfort food capace di risollevarci l’umore durante le lunghe giornate autunnali che ci aspettano. La pasta e fagioli risottata non è propriamente una pasta asciutta, né una pasta in brodo: si colloca infatti a metà tra le due ed è particolarmente amata da chi, come me, anche quando gusta zuppe e minestre le predilige piuttosto dense e poco brodose. Per preparare la pasta e fagioli risottata non avrete bisogno di frullatori né passaverdure: la densità di questa pasta e fagioli è data infatti unicamente dall’amido della pasta che, cuocendo direttamente nella minestra, la rende particolarmente cremosa. Importante per una buona riuscita della pasta e fagioli risottata è naturalmente la scelta della pasta, che, dovendo cuocere in poco liquido a mo’ di risotto, deve essere piuttosto consistente e tenere bene la cottura. Per ottenere inoltre la giusta densità della pasta e fagioli risottata, aggiungere il brodo caldo poco a poco può essere un ottimo metodo, onde evitare che la pasta si scuocia prima di raggiungere la giusta densità.

pasta e fagioli risottata ricetta facile pasta e fagioli cremosa senza frullare il chicco di mais

verticale_pasta e fagioli risottata ricetta facile pasta e fagioli cremosa senza frullare il chicco di mais

Ricetta della pasta e fagioli risottata

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di pasta corta (per me, cannolicchi senza glutine)
  • 250 g di fagioli borlotti già lessati
  • Brodo vegetale qb (a me ne sono serviti circa 600 ml)
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • ¼ di cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale qb
  • Pepe qb

Procedimento (preparazione: 5 min. cottura: 10 min. circa + cottura dei fagioli)

Per preparare la pasta e fagioli risottata iniziate scaldando il brodo vegetale, al quale potete aggiungere l’acqua in cui avrete cotto i fagioli stessi, che darà al piatto ancor più sapore. Tritate finemente carota, cipolla e sedano e fateli soffriggere a fuoco basso nell’olio, assieme allo spicchio d’aglio sbucciato (1). Unite quindi i fagioli assieme a un po’ di brodo vegetale caldo (2). Portate a ebollizione, quindi calate la pasta (3).

pasta e fagioli risottata ricetta facile pasta e fagioli cremosa senza frullare il chicco di mais 1 cuocere i fagioli

Salate leggermente e cuocete la pasta e fagioli risottata mescolandola spesso (4) e mantenendo il fuoco dolce. Il tempo di cottura varia a seconda della pasta, ma la cosa migliore è assaggiare spesso la pasta stessa per rendersi conto di quanto manca. Per lo stesso motivo è bene aggiungere altro brodo vegetale caldo solo quando ce n’è bisogno e solo in piccole quantità. Quando la pasta sarà cotta e avrà raggiunto la densità desiderata (5) spegnete il fuoco e unite una macinata di pepe e qualche ago di rosmarino (6). Lasciatela riposare per un minuto circa.

pasta e fagioli risottata ricetta facile pasta e fagioli cremosa senza frullare il chicco di mais 2 risottare la pasta

Servite la pasta e fagioli risottata subito.

Se ti è piaciuta la ricetta della pasta e fagioli risottata segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi la sezione dedicata a zuppe e minestre!

Precedente Risotto di mare con gamberi e calamari Successivo Torta soffice allo yogurt greco

2 commenti su “Pasta e fagioli risottata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.