Pane senza glutine con farina Revolution

Oggi vi mostro come preparare un ottimo pane senza glutine con farina Revolution, uno dei tanti mix di farine per pane e pizza senza glutine in commercio. Spesso mi chiedete qual è il migliore mix di farine dietoterapeutiche senza glutine ma, sebbene non possa nascondere di trovarmi meglio con alcuni piuttosto che con altri, non penso si possa affermare che ci sia un mix migliore in assoluto. È vero però che una ricetta pensata e realizzata con un mix di farine senza glutine non si può replicare ad occhi chiusi sostituendo semplicemente quel mix con un altro, perché si tratta spesso di prodotti molto diversi tra loro. Chi mi segue sa anche che spesso li mescolo, proprio per riuscire ad ottenere un risultato migliore; mi rendo conto però che non tutti hanno modo di reperire i vari e costosi mix necessari alle ricette e che questo metodo di mescolarli tra loro produce ahimè una dispensa piena di scatole di farina aperte. Ho pensato quindi di iniziare un percorso alla scoperta di queste farine dietoterapeutiche, provando a realizzare con ognuna una ricetta valida. E iniziamo dal pane senza glutine con farina Revolution, un mix abbastanza diffuso sia nelle farmacie che nei negozi specializzati. Contiene amido di frumento deglutinato, il che garantisce quel minimo di lavorabilità all’impasto e un pane decisamente più elastico. Il gusto è molto buono e anche visivamente il pane senza glutine con farina Revolution appare piuttosto invitante. Gli ingredienti di questo mix, al momento in cui sto scrivendo questo articolo (febbraio 2017), sono: amido di frumento deglutinato, destrosio, fioretto di mais, zucchero, fibra di psyllium, idrossipropilmetilcellulosa, guar.

verticale_pane senza glutine con farina revolution ricetta il chicco di mais

pane senza glutine con farina revolution_chicco di mais

Ricetta del pane senza glutine con farina Revolution

Ingredienti:

  • 500 g di mix per pane e pizza Revolution + qb per fare le pieghe
  • 200 g di lievito madre senza glutine oppure 10 g di lievito di birra fresco
  • 370 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento (preparazione: 15 min. lievitazione: 3-6 ore cottura: 30 min.)

Per preparare il pane senza glutine con farina Revolution iniziate facendo sciogliere il lievito madre o di birra nell’acqua tiepida assieme allo zucchero (1). Unite quindi la farina (2) e iniziate a impastare. Potete usare l’impastatrice, se ce l’avete, la macchina del pane oppure una larga ciotola e un cucchiaio di legno. Vi sconsiglio in questa fase di impastare con le mani. Appena il composto inizia ad ammassarsi unite l’olio (3) e il sale.

pane senza glutine con farina revolution ricetta il chicco di mais 1 impasta re farina e acqua

Lavorate l’impasto del pane senza glutine per circa 10 minuti, finché non risulta liscio, omogeneo e piuttosto molle (4). Riunitelo al centro della ciotola, copritelo con un foglio di pellicola e lasciatelo lievitare per circa 4 ore se avete usato il lievito madre, 2 ore se avete usato il lievito di birra. Se fa freddo è bene far lievitare l’impasto nel forno spento e con la luce accesa. Al termine della lievitazione riprendete l’impasto (5) e rovesciatelo sul piano di lavoro ben infarinato. Procedete effettuando 3 giri di pieghe (6), come spiegato in questo articolo oppure nel video seguente:

Date al pane senza glutine con farina Revolution la forma che preferite e adagiatelo su una teglia rivestita di carta da forno (7). Lasciatelo lievitare ancora per circa 2 ore se avete usato lievito madre, 1 ora se avete usato il lievito di birra (8). Una volta lievitato, scaldate il forno a 250° e cuocetevi il pane per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 200° e proseguite per altri 15 minuti. Sarebbe bene mettere sul fondo del forno un recipiente adatto alla cottura in forno pieno di acqua per mantenere l’ambiente del forno umido al punto giusto. Una volta che il pane senza glutine con farina Revolution sarà gonfio e ben cotto estraetelo dal forno (9) e fatelo asciugare completamente su una gratella.

pane senza glutine con farina revolution ricetta il chicco di mais 3 cuocere il pane senza glutine

Il pane senza glutine con farina Revolution si mantiene fragrante per un paio di giorni, poi conviene tagliarlo a fette e congelarlo.

Se ti è piaciuta la ricetta del pane senza glutine con farina Revolution segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi tutte le ricette di pane senza glutine!

Precedente Sbriciolata alle mele Successivo Polpette ricotta e spinaci al pomodoro

3 commenti su “Pane senza glutine con farina Revolution

  1. Che dire è un pane stupendo, sto cercando di perfezionarmi una ricetta apposta per me senza glutine ma senza mais, sono intollerante, magari spulcio un po le tue così mi faccio qualche idea, ho letto in giro che ci sono ricette di pane anche con farina di piselli e lupini, spero di riuscire anche grazie ai tuoi consigli!

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao Eva, con farine di lupini e piselli ancora mi manca ma ci attrezzeremo 😉 Per il resto se serve sono qui 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.