Muffin salati con feta e speck (ricetta brunch)

I muffin salati con feta e speck sono degli stuzzicanti tortini salati che si possono servire assieme all’aperitivo, a merenda o anche assieme al pane comune, per offrire ai vostri ospiti un’alternativa saporita da accompagnare ad affettati e formaggi. I muffin salati con feta e speck si prestano infatti a molte occasioni, ad esempio quella del brunch, abitudine anglosassone che pian piano si sta diffondendo anche in Italia e che consiste nel servire una colazione dolce e salata in tarda mattinata, unendo così in un unico pasto colazione e pranzo. Questi muffin salati si possono arricchire con gli ingredienti che preferite: io ho scelto il formaggio feta, che cuocendo in forno si scioglie leggermente, e lo speck, che dona ai muffin salati una nota affumicata davvero particolare. Come sempre, anche questi muffin salati si possono realizzare con farina senza glutine, ottenendo lo stesso un ottimo risultato. Servite i muffin salati con feta e speck quando saranno completamente freddi, da soli o accompagnati da affettati e formaggi.

Muffin salati con feta e speck ricetta brunch il chicco di mais

Ricetta dei muffin salati con feta e speck

Ingredienti per 8 muffin salati:

  • 180 g di farina (per la versione senza glutine ho usato 130 g di mix B Schar per pane e 50 g di Farmo)
  • 3 uova
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 100 ml di latte a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 80 g di speck
  • 80 g di formaggio feta
  • 1 pizzico di sale
  • Pepe qb
  • Per guarnire: Semi di papavero qb

Procedimento (preparazione: 15 min. lievitazione: 1 ora cottura: 25 min.)

Per preparare i muffin salati con feta e speck iniziate sgusciando le uova in una ciotola e conditele con un pizzico di sale e una macinata di pepe (1). Sbattetele energicamente con una frusta o una forchetta, quindi unite il parmigiano (2). Amalgamatelo alle uova, poi aggiungete le farine e il lievito (3).

Muffin salati con feta e speck ricetta brunch il chicco di mais 1Impastate con un cucchiaio, e, quando il composto inizia ad addensarsi, unite prima l’olio (4) e poi il latte (5). Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno per almeno 5 minuti, per dar modo al lievito di agire, fino ad ottenere un impasto fluido e privo di grumi (6).

Muffin salati con feta e speck ricetta brunch il chicco di mais 2Tagliate lo speck a striscioline (7) e la feta a cubetti piccoli (8). Uniteli quindi all’impasto (9), mescolando con delicatezza per distribuirli bene. Foderate uno stampo da muffin con 8 pirottini di carta, oppure usate uno stampo di silicone.

Muffin salati con feta e speck ricetta brunch il chicco di mais 3Distribuite l’impasto negli 8 stampini, riempiendoli per poco più di metà (10) (io li ho riempiti fin troppo, infatti in lievitazione qualcuno ha tracimato 😉 ). Mettete la teglia da muffin nel forno spento ma con la luce accesa e fate lievitare per un’ora. Trascorso il tempo estraete la teglia e riscaldate il forno a 180° (statico). Se volete, potete decorare la superficie dei muffin salati con una spolverizzata di semi di papavero (11). Quando il forno né a temperatura, cuocete i muffi salati per 20-25 minuti. Quando saranno gonfi e dorati estraeteli dal forno (12), fate la prova dello stecchino e, se dovesse risultare umido, cuocete ancora per qualche minuto. Altrimenti fateli raffreddare prima di sformarli.

Muffin salati con feta e speck ricetta brunch il chicco di mais 4Servite i muffin salati con feta e speck quando saranno completamente freddi, per l’aperitivo o per il brunch.

Se ti è piaciuta la ricetta dei muffin salati con feta e speck segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Involtini di pollo con bresaola (ricetta light al forno) Successivo Timballo di verdure tutto a crudo

4 commenti su “Muffin salati con feta e speck (ricetta brunch)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.