Mini sandwich con pesto e salmone

I mini sandwich con pesto e salmone sono un’idea veloce e leggera per un aperitivo insolito, un brunch o un buffet in cui si vuole servire qualcosa di genuino e raffinato senza impazzire troppo. La ricetta è davvero semplice e prevede del pane in cassetta (io ho usato quello senza glutine) spalmato con del pesto e farcito con salmone e rucola. Il tocco in più è dato dall’idea di tagliare in quattro ogni sandwich, in modo da avere un simpatico finger-food.

mini sandwich con pesto e salmone ricetta il chicco di mais

Ricetta dei mini sandwich con pesto e salmone

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 fette di pancarré (per la ricetta senza glutine si può seguire questa ricetta del pane in cassetta oppure usare il Pan Carré Schar)
  • Pesto genovese qualche cucchiaio (per la ricetta senza glutine ho usato il pesto senz’aglio Biffi)
  • 100 g di salmone affumicato
  • Un mazzetto di rucola

Procedimento (preparazione: 10 min.)

Pulire, lavare la rucola e tritarla grossolanamente. Privare il pancarré della crosta. Su una fetta spalmare un cucchiaino di pesto. Adagiarvi una fettina di salmone e terminare con la rucola. Coprire con un’altra fetta di pancarré e premere un poco per compattare il panino. Tagliarlo in quattro e disporlo su un piatto da portata. Procedere così fino ad esaurimento degli ingredienti. Se i mini tramezzini dovessero aprirsi si possono fermare con uno stuzzicadenti.

Questa ricetta è perfetta per un pasto light. Scopri le altre portate di questo menu!

Se ti è piaciuta la ricetta dei mini sandwich con pesto e salmone segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Pane senza glutine (fatto a mano) Successivo Fettuccine con asparagi selvatici e speck (ricetta veloce)

3 commenti su “Mini sandwich con pesto e salmone

  1. A volte ci si “scervella” per cercare di ingolosire gli ospiti (seppur parentado) e poi con semplici accorgimenti si hanno soddisfacenti effetti…a me piace tutto ciò che è mini, rende allegra la tavola…o anche solo uno spuntino!

    • ilchiccodimais il said:

      Sì infatti, a volte basta poco, un abbinamento insolito e presentato con cura e il piatto viene spolverato in un attimo 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.