Crea sito

Merendine fatte in casa al limone, ricetta

Chi mi segue sa che sono un’appassionata di merendine fatte in casa: dai classici tegolini, alle girelle, agli yo-yo, preparo spesso merendine fatte in casa non solo perché sono indubbiamente più genuine di quelle confezionate, ma anche perché mi diverto molto a inventare nuovi abbinamenti, forme e decorazioni diverse. Qualche giorno fa ho sperimentato queste merendine fatte in casa al limone, costituite da una base soffice, a metà tra il pan di spagna e la pasta biscotto, farcite con il lemon curd, una deliziosa crema al limone di origine inglese. Le merendine fatte in casa al limone sono quindi semplicissime da fare, si preparano sostanzialmente come dei sandwich e si possono facilmente decorare con un po’ di zucchero a velo. Ideali sia a colazione che a merenda, le merendine fatte in casa al limone possono essere un’alternativa alle classiche merende a base di cioccolato e nutella oppure, perché no?, possono essere facilmente trasformate in una torta, cuocendo due basi differenti, farcendole e sovrapponendole. La base delle merendine fatte in casa si può preparare sia usando la pasta biscotto, sia con la ricetta che vi mostro di seguito, un po’ più veloce perché non prevede la divisione di albumi e tuorli. Servite le merendine fatte in casa al limone leggermente cosparse di zucchero a velo e se non le consumate subito, conservatele in frigorifero per 2-3 giorni.

Merendine fatte in casa al limone ricetta il chicco di mais

Ricetta delle merendine fatte in casa al limone

Ingredienti per 4 o 5 merendine fatte in casa (teglia 33×33 cm)

  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 80 g di amido di mais o maizena (se siete celiaci, controllate le marche consentite)
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di lievito per dolci (se siete celiaci, controllate le marche consentite)
  • 150 g circa di lemon curd o crema al limone (qui trovate la ricetta)
  • Zucchero a velo qb (se siete celiaci, controllate le marche consentite)

Procedimento (preparazione: 20 min. + preparazione del lemon curd cottura: 7 min.)

Per preparare le merendine fatte in casa al limone, iniziate preparando il lemon curd seguendo questa ricetta. Fatelo raffreddare e mettetelo in frigo a rassodare (potete farlo anche il giorno prima). Dedicatevi quindi alla base delle merendine fatte in casa: tenete le uova a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Se non avete tempo, potete velocizzare l’operazione immergendole per 10 minuti in acqua tiepida (non bollente). Non usate uova fredde di frigorifero, altrimenti le uova non monteranno correttamente. Sgusciatele in una ciotola e unitevi lo zucchero (1). Lavoratele con le fruste elettriche per circa 10 minuti, finché non saranno gonfie e spumose (2). In una ciotola a parte setacciate la maizena con il lievito e unite il tutto alle uova (3).

Merendine fatte in casa al limone ricetta il chicco di mais 1

Lavorate ancora il composto con le fruste elettriche per 2-3 minuti, finché non sarà liscio e omogeneo (4). Rivestite una teglia quadrata di 33×33 cm con un foglio di carta da forno; se non avete una teglia di queste dimensioni, consultate questo articolo per scegliere la teglia più adatta o per modificare le dosi in base alla teglia in vostro possesso. Versatevi il composto livellandolo accuratamente con una spatola (5). Cuocete la base per le merendine fatte in casa nel forno già caldo a 220° (statico) per 6-7 minuti, finché la superficie non sarà dorata (6). Non fatelo cuocere troppo altrimenti si seccherà.

Merendine fatte in casa al limone ricetta il chicco di mais 2

Sfornatela e lasciatela intiepidire per un paio di minuti, quindi sformatela con tutta la carta da forno e copritela con un foglio di pellicola, in modo che raffreddandosi non si secchi (7). Quando sarà fredda tagliatela in 8 rettangoli (8): in questo modo verranno delle merendine fatte in casa piuttosto grandi, volendo potreste formare anche 10 rettangoli e ottenere quindi 5 merendine più piccole. Spalmate un po’ di lemon curd su 4 rettangoli (9).

Merendine fatte in casa al limone ricetta il chicco di mais 3

Copriteli con gli altri rettangoli formando una sorta di sandwich (10). Ora che le merendine fatte in casa sono pronte, potete decorarle con un po’ di zucchero a velo. Se volete creare una decorazione a rombi come quella che vedete in foto, vi basterà appoggiare delicatamente una piccola grata di metallo sopra le merendine (non deve essere troppo pesante o le schiaccerà) (11). Spolverizzatele con lo zucchero a velo e rimuovete con gesto deciso la grata di metallo (12).

Merendine fatte in casa al limone ricetta il chicco di mais 4

Servite le merendine fatte in casa al limone a colazione o a merenda e conservatele chiuse in un contenitore in frigorifero per 2-3 giorni.

Nota: queste merendine fatte in casa al limone sono naturalmente senza glutine, quindi perfette anche per i celiaci. Abbiate però l’accortezza di controllare che gli ingredienti a rischio usati (la maizena, il lievito lo zucchero a velo) abbiano in etichetta la dicitura “senza glutine”, la spiga barrata oppure che siano presenti sul prontuario AIC e usate sempre utensili pulitissimi per evitare contaminazioni!

Se ti è piaciuta la ricetta delle merendine fatte in casa al limone segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette fatte in casa!

5 Risposte a “Merendine fatte in casa al limone, ricetta”

  1. I nostri complimenti per questa tua bellissima ricetta! spiegata bene, supportata da foto che invitano al procedimento lineare, semplificando le varie fasi! Sentiamo in bocca il gusto profumato del lemon curd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.